Investito un bambino in bici

Nettuno, bambino in bici investito da un suv: ricoverato in gravi condizioni

L'incidente è accaduto a Nettuno, un bambino è stato investito da un suv mentre andava in bicicletta: gravi le sue condizioni

Lo spiacevole incidente è accaduto a Nettuno, un comune di Roma. Un bambino di 9 anni è rimasto coinvolto in un incidente stradale e adesso è ricoverato in ospedale, in gravi condizioni. Si trovava in via Taglio delle Cinque Miglia, stava pedalando la sua bicicletta, quando un suv lo ha investito.

Secondo le notizie riportate, il conducente della vettura non lo ha visto e quando si è reso conto di ciò che è successo, si è immediatamente fermato per soccorrere il bambino ed ha lanciato l’allarme. Il piccolo è volato via dalla bicicletta, schiantandosi in modo violento contro l’asfalto.

Investito un bambino in bici

Sul posto sono giunti i soccorsi, che una volta viste le gravi condizioni del bambino, hanno richiesto l’intervento di un elisoccorso, per portarlo all’ospedale Bambino Gesù di Roma.

Investito un bambino in bici

Secondo quanto dichiarato dalla struttura sanitaria, il bambino adesso è ricoverato in gravi condizioni, in prognosi riservata. Al momento dell’incidente erano presenti anche i genitori, adesso sotto shock. Nelle prossime ore verranno interrogati dalle forze dell’ordine, che procederanno poi con la ricostruzione dettagliata di quanto accaduto.

Investito un bambino in bici

Le dinamiche dell’incidente non sono ancora state rese note, così come non sono state ancora chiarite le eventuali responsabilità.

Nei prossimi giorni ci saranno nuovi aggiornamenti riguardo l’incidente e soprattutto riguardo le condizioni mediche del bambino.

Investito un bambino in bici

Lo spiacevole episodio con il suv, ricorda i due cuginetti di Vittoria, Simone e Alessio D’Antonio, travolti mentre stavano giocando sui gradini di casa, da Rosario Greco. Si è tornati a parlare di loro proprio ultimamente, poiché durante la sentenza preliminare, il giudice ha deciso la condanna per Rosario Greco: 9 anni di reclusione.

I genitori di Simone e Alessio D’Antonio vogliono giustizia: “li hanno uccisi per la seconda volta”.

Rosario Greco, sotto effetto di alcol e sostanze stupefacenti, dopo una manovra azzardata, ha travolto i due cuginetti. Uno è morto sul colpo e l’altro è stato ricoverato in ospedale, ma nonostante i disperati tentativi dei medici, non ce l’ha fatta. La sentenza per Rosario Greco sta facendo molto discutere, 9 anni di carcere per aver ucciso due anime innocenti, con una vita davanti.

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata

Pesava 335 chili, ma adesso ne pesa solo sessantanove. Ecco com'è diventata