Abruzzo resta l'unica zona rossa

Nuovo Dpcm: l’Italia si prepara a cambiare colore. Solo una regione resta rossa. Ecco la decisione di Roberto Speranza

Dopo la scadenza dell'ordinanza il 3 dicembre, Roberto Speranza ha deciso per una proroga: l'Abruzzo resta zona rossa

Dopo la conferenza stampa del 3 dicembre, durante la quale Giuseppe Conte ha illustrato il nuovo Dpcm, l’unica regione a rimanere nella fascia rossa, è l’Abruzzo. L’Italia è in attesa della nuova ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza. Dal 6 dicembre, il paese si prepara a tornare giallo, grazie all’indice Rt che è sceso sotto l’1.

Abruzzo resta l'unica zona rossa

Attualmente, l’Abruzzo si trova ancora in zona rossa. Il Presidente della Regione, Marco Marsilio è in attesa dell’intervento di Speranza, per passare alla fascia arancione. Ecco le sue dichiarazioni:

Il Ministro Speranza mi ha comunicato che la proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo. Come già annunciato, continueremo a monitorare i dati nel fine settimana. E dopo la lettura dei dati di domenica pomeriggio, se il trend in miglioramento verrà confermato, proporrò di rivalutare la posizione della nostra Regione. L’obiettivo è anticipare l’uscita dalla zona rossa in tempo per riaprire le attività commerciali l’8 dicembre.

Abruzzo e screening di massa

Abruzzo resta l'unica zona rossa

In queste ultime settimane, la regione Abruzzo sta effettuando lo screening di massa nei diversi comuni. Grazie alla partecipazione dei cittadini, si stanno ottenendo buoni risultati sul controllo del tracciamento. Nella giornata di ieri, è toccato al Comune di Avezzano. Tamponi gratuiti in diversi punti della città. A fine giornata, su 2500 persone che si sono sottoposte al tampone rapido, soltanto 9 sono risultate positive. Lo screening di massa ad Avezzano, proseguirà nella giornata di oggi e in quella di domani.

Credit video: LAQTV Abruzzo – YouTube

Nelle precedenti settimane, molti comuni hanno partecipato all’iniziativa e più volte, Marco Marsilio ha ringraziato per l’importante partecipazione a questo programma di monitoraggio e si è complimentato per l’organizzazione.

Abruzzo resta l'unica zona rossa

La regione Abruzzo si trova in zona rossa dal 18 novembre e l’ordinanza aveva scadenza lo scorso 3 dicembre. Una scadenza, come già riportato in precedenza, prorogata dal Ministro della Salute. La decisione della scelta della fascia rossa per l’Abruzzo, era stata presa per via della tragica situazione delle strutture ospedaliere.

Accelera per uscire dal parcheggio: muore con la testa incastrata

Accelera per uscire dal parcheggio: muore con la testa incastrata

Arienzo - Morte Antonio Cioffo, di soli 8 anni: arrivati i risultati del tampone

Arienzo - Morte Antonio Cioffo, di soli 8 anni: arrivati i risultati del tampone

Il doloroso ricordo di Paolo Bonolis: "Non so dove sei adesso, di sicuro sempre nel mio cuore"

Il doloroso ricordo di Paolo Bonolis: "Non so dove sei adesso, di sicuro sempre nel mio cuore"

Spaventosa esplosione squarcia la città, crollano 3 piani di un palazzo in centro, ci sono morti

Spaventosa esplosione squarcia la città, crollano 3 piani di un palazzo in centro, ci sono morti

Cozzo, bimbo disabile muore in una comunità per richiedenti asilo

Cozzo, bimbo disabile muore in una comunità per richiedenti asilo

1,12 euro per una casa

1,12 euro per una casa

Mamma muore a 18 anni, subito dopo il parto: il disperato appello del compagno

Mamma muore a 18 anni, subito dopo il parto: il disperato appello del compagno