papà alessandra zorzin

Omicidio Alessandra Zorzin, il papà del killer rompe il silenzio: cosa ha dichiarato

Il papà del killer di Alessandra Zorzin ha deciso di rompere il silenzio: le dichiarazione di Adriano Turrin

Sono ore di angoscia e disperazione quelle che stanno vivendo i familiari di Alessandra Zorzin, la giovane mamma di 21 anni uccisa nella sua abitazione. Adriano Turrin, il papà del killer ha deciso di rompere il silenzio ad alcuni giornalisti che hanno suonato nella sua abitazione a Vigodarzene.

papà alessandra zorzin
CREDIT: FACEBOOK

Una vicenda drammatica che ha scosso tutta l’Italia e che ovviamente ha ancora dei punti oscuri. Nessuno sa esattamente cosa sia accaduto tra la vittima ed il suo killer, prima della tragedia.

Adriano Turrin e la figlia al momento sono chiusi nella loro abitazione ed hanno deciso di non uscire. L’uomo però, secondo ciò che riporta il Corriere della Sera, ha voluto rispondere ad alcune domande dei giornalisti, tramite il citofono. Il signore ha detto:

Siamo distrutti, chiedo perdono alla famiglia della vittima. Mio figlio era un bravo ragazzo. Un ragazzo che era sempre in ordine e negli ultimi tempi non aveva dato segni di particolare nervosismo.

papà alessandra zorzin
CREDIT: FACEBOOK

Sì, sapevo che frequentava quella ragazza da almeno 6/7 mesi, ma qui non è mai venuta, non l’abbiamo mai vista. Ho capito subito che si trattava di mio figlio, quando ho letto la notizia su internet, è allora che mi è caduto il mondo addosso.

Il tragico omicidio di Alessandra Zorzin

Il brutale omicidio della giovane mamma di 21 anni, è avvenuto nella giornata di mercoledì 15 settembre. Precisamente nell’abitazione della famiglia che si trova a Valdimolino, a Montecchio Maggiore.

La ragazza era sola in casa, poiché il compagno era a pranzo dei suoi genitori e la figlia era all’asilo. I vicini hanno raccontato di aver sentito delle urla e poi uno sparo.

Quando si sono affacciati per controllare, hanno visto l’omicida Marco Turrin che si stava allontanando a bordo di una Lancia Ypsilon nera. Hanno allertato in fretta il compagno, che quando è entrato in casa, si è trovato davanti alla scena drammatica. Alessandra Zorzin è stata uccisa con un colpo d’arma da fuoco sul viso.

papà alessandra zorzin
CREDIT: FACEBOOK

Le ricerche del killer sono partite tempestivamente, ma si sono concluse la sera stessa. Gli agenti lo hanno trovato morto suicida vicino al casello autostradale di Vicenza Ovest. Si è tolto la vita con la stessa pistola usata per commettere l’omicidio. Dalle indagini è emerso che i due si frequentavano da un po’ di tempo.

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Maranello, lo strazio della mamma di Elena Pellegrini per la sua morte

Maranello, lo strazio della mamma di Elena Pellegrini per la sua morte

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Denise Pipitone: diffuso il nuovo Age Progression 2021. Ecco come potrebbe essere oggi

Denise Pipitone: diffuso il nuovo Age Progression 2021. Ecco come potrebbe essere oggi

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa

Puglia: ragazza di 16 anni travolta e uccisa da un treno in corsa