Emanuele Impellizzeri ha lasciato un biglietto

Omicidio Chiara Ugolini: Emanuele Impellizzeri ha lasciato un biglietto

Emanuele Impellizzeri, l'assassino di Chiara Ugolini, si è tolto la vita in carcere prima dell'interrogatorio: trovato un biglietto di scuse

Emanuele Impellizzeri, il vicino di casa che ha ucciso Chiara Ugolini lo scorso 5 settembre, si è tolto la vita in carcere poco prima di essere ascoltato dalle forze dell’ordine. L’uomo ha lasciato un biglietto nella sua cella, prima di compiere il disperato gesto.

Emanuele Impellizzeri ha lasciato un biglietto

Non sopporto il peso del rimorso per il grave gesto che ho commesso, chiedo scusa ai familiari di Chiara.

Queste le parole scritte da Impellizzeri. Il rimorso per aver ucciso una ragazza di 27 anni, dopo essersi intrufolato nella sua abitazione. Quel giorno, Chiara Ugolini si trovava da sola in casa, quando il suo vicino si è introdotto nel suo appartamento da una finestra posta sul terrazzo delle scale. Dopo una colluttazione, la giovane ha perso la vita. Al ritrovamento del suo corpo senza vita, aveva in bocca uno straccio intriso di candeggina. Tuttavia, l’autopsia non ha evidenziato la reale causa della morte della 27enne.

Emanuele Impellizzeri ha lasciato un biglietto

Gli inquirenti, dopo le indagini, hanno scoperto che tra i due non ci fosse nessun rapporto. Erano due vicini di casa e una volta Chiara era intervenuta durante una lite tra il suo assassino e la sua compagna. Il sospetto è che possa essersi voluto vendicare della sua intromissione e che abbia provato a violentarla.

L’arresto di Emanuele Impellizzeri

Dopo l’omicidio, Emanuele Impellizzeri è fuggito lungo l’autostrada, dove è stato fermato dagli agenti delle forze dell’ordine e condotto in carcere. Ha confessato il suo gesto, dichiarando di aver perso la testa. Poche ore prima del suo interrogatorio, il 38enne si è impiccato alle sbarre della cella con un lenzuolo.

Emanuele Impellizzeri ha lasciato un biglietto

Chiara Ugolini viveva con il suo compagno Daniel Bongiovanni, che non era presente in casa il giorno della tragedia. Lo scorso 13 settembre sono stati celebrati i funerali della giovane. Una folla commossa ha voluto dirle addio per l’ultima volta. Il Comune ha messo a disposizione un maxi schermo, per permettere a tutti i cittadini di seguire la messa.

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Udienza Vivina e Gioele: Daniele Mondello rompe il silenzio su Facebook

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Cosa prevede e quando sarà valido il nuovo DPCM firmato da Giuseppe Cont

Cosa prevede e quando sarà valido il nuovo DPCM firmato da Giuseppe Cont