Richiesto ergastolo per il padre di Gabriel Feroleto

Omicidio Gabriel Feroleto: richiesto l’ergastolo per il padre Nicola

Il PM ha richiesto l'ergastolo per Nicola Feroleto, accusato dell'omicidio del piccolo Gabriel

Dopo più di un anno dall’omicidio del piccolo Gabriel Feroleto, si è quasi arrivati alla sentenza definitiva. Il bambino di due anni è morto strangolato in un campo di Piedimonte San Germano tra le mani dell’unica persona che avrebbe dovuto amarlo e proteggerlo, sua madre Donatella Di Bona. Dopo tante menzogne, l’omicida ha confessato e raccontato come sono andate le cose.

Dopo la tragedia, Donatella ha chiesto aiuto, affermando che un pirata della strada aveva investito il suo bambino. Un racconto presto smentito dagli inquirenti.

Richiesto ergastolo per il padre di Gabriel Feroleto
Credit: Facebook

Di Bona ha ucciso Gabriel con le sue mani. Quel giorno lei e il padre del bambino, Nicola Feroleto, si erano parcheggiati con la macchina in un campo. L’uomo aveva provato ad avere delle effusioni amorose e davanti al rifiuto di Donatella, si era alterato. A quel punto Gabriel ha iniziato a piangere, forse spaventato. La madre ha provato a calmarlo, ma il piccolo continuava a piangere, così ha deciso di farlo tacere per sempre. Gli ha tappato naso e bocca con le mani e gli ha stretto un calzino intorno al collo, fino ad ucciderlo.

Richiesto ergastolo per il padre di Gabriel Feroleto
Credit: Facebook

Mentre Donatella toglieva la vita al suo bambino, Nicola era con lei, immobile, a guardare tutta la scena, senza fare nulla per impedirle di uccidere il loro figlio. Questa la confessione della madre.

Gabriel era nato dalla loro relazione nascosta. Nicola aveva già una compagna di nome Anna, che quando ha scoperto del tradimento, ha scelto di perdonarlo per amore della famiglia.

Le sentenze per l’omicidio di Gabriel Feroleto

Credit video: Perte Online -Lazio Tv Frosinone – Youtube

Nei giorni scorsi è stata emessa la sentenza definitiva per Donatella di Bona. La donna è stata condannata a 30 anni di reclusione.

Per quanto riguarda Nicola Feroleto, la sentenza sarà emessa venerdì 20 novembre. Il PM ha richiesto l’ergastolo nei confronti dell’uomo. Diverse prove hanno confermato la presenza di Nicola il giorno dell’omicidio, in quel campo indicato da Donatella.

Richiesto ergastolo per il padre di Gabriel Feroleto
Credit: Facebook

Il piccolo Gabriel aveva paura di quel padre che spesso lo picchiava. Lo aveva fatto anche quel giorno, schiaffi e pugni per farlo stare zitto e quando il suo corpo era ormai esamine, lo ha gettato tra i rovi. Queste sono le accuse contro Feroleto, che ha contribuito all’uccisione di un bambino di due anni e poi è rimasto a guardare mentre la madre lo soffocava.

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Viola uccisa dal fratellino per sbaglio con un colpo di fucile, la dedica dei genitori

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Lutto a Bolzano, Matilda Salutt si è spenta a 13 anni a causa di una grave malattia

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Un'altra vittima per le strade italiane: Mario Ambrosiano è morto a soli 17 anni

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Squid Game, ansia e paura tra i genitori: bambini scoperti a giocare al "gioco del calamaro"

Greta Thunberg balla al Climate Live di Stoccolma: il simbolo di protesta

Greta Thunberg balla al Climate Live di Stoccolma: il simbolo di protesta

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma

Bimbo di 5 anni investito sulle strisce a Montesilvano con la mamma