Ostia: picchia sua moglie e fa cadere suo figlio di due mesi dal lettino.

E' SUCCESSO QUESTA NOTTE: Padre rientra ubriaco, picchia sua moglie e fa cadere suo figlio neonato dal lettino. Trauma cranico.

L’orribile vicenda si è verificata questa notte, intono alle quattro del mattino, ad Ostia. Un uomo, marito e padre, con precedenti penali, è rientrato a casa in piena notte, completamente ubriaco ed ha iniziato a picchiare sua moglie. A causa delle violente spinte, la donna è finita contro il lettino, dove dormiva il loro bambino di appena due mesi.

Il neonato è caduto a terra, battendo la testa. Per calmare l’uomo, è intervenuto il coinquilino, ma l’aggressore si è avventato anche contro di lui.

Alla fine, sono intervenute le forze dell’ordine, che hanno fermato ed arrestato il venticinquenne. Il neonato è stato trasportato con urgenza in ospedale, dove i medici hanno riscontrato un trauma cranico e lo hanno dimesso con una prognosi di due giorni. Fortunatamente non sembra aver riportato gravi danni.

Per il momento non si hanno ulteriori notizie, ma non è la prima volta che accade una vicenda del genere. Le violenze in famiglia sono ormai all’ordine del giorno.

A Novara è morto Leonardo, un bambino di circa venti mesi, “ucciso di botte”. Si trovava in casa con la sua mamma e il suo attuale fidanzato. Entrambi sono accusati di omicidio volontario pluriaggravato.

A Milano un padre ha ucciso suo figlio, sempre di circa due anni, perché sopraffatto dalla rabbia e sotto effetto di sostanze stupefacenti. Ha dichiarato alle forze dell’ordine di essersi innervosito perché non voleva dormire, ma non immaginava che le sue botte lo avrebbero ucciso.

Il-padre-del-bimbo-trovato-senza-vita-a-Milano-ha-confessato 2

E infine, il caso Sciaquatori, verificatosi a Monterotondo, dove una ragazza di 19 anni, per difendere sua madre dalle botte di suo padre, ha ferito l’uomo con un coltello e gli ha tolto la vita. La giovane non voleva uccidere suo padre, ma era esausta e nonostante la sua richiesta di fermarsi, continuava a picchiare sua madre. Le due erano anni che subivano, in silenzio, le sue violenze. Infatti, è stata scagionata perché secondo la Procura, ha agito per legittima difesa.

Presto si saprà di più sull’episodio accaduto questa notte. Notizia in aggiornamento.

Silvio Berlusconi: "Condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni". Medici gli ordinano di stare a casa

Silvio Berlusconi: "Condizioni di salute peggiorate negli ultimi giorni". Medici gli ordinano di stare a casa

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Mike si addormenta con suo figlio e perde la vita

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Orietta Berti positiva al Coronavirus: "Sotto controllo medico"

Toni Standen finge di essere una malata di cancro terminale per farsi pagare il matrimonio

Toni Standen finge di essere una malata di cancro terminale per farsi pagare il matrimonio

Vincenzo, il bambino di 10 anni morto a Taranto per un tumore alle ossa

Vincenzo, il bambino di 10 anni morto a Taranto per un tumore alle ossa

Coppia scopre un tesoro di 52mila dollari in una vecchia cassetta della spazzatura e restituisce tutto

Coppia scopre un tesoro di 52mila dollari in una vecchia cassetta della spazzatura e restituisce tutto

Morto a 42 anni il noto calciatore senegalese Papa Bouba Diop

Morto a 42 anni il noto calciatore senegalese Papa Bouba Diop