erika travolta

Padova, travolta mentre fa jogging: Erika Fantinato è morta a 54 anni

Dramma in provincia di Padova, travolta da un pulmino Erika Fantinato è morta a 54 anni

Un gravissimo sinistro è quello avvenuto nella mattinata di ieri, mercoledì 7 settembre nella città di San Giorgio delle Pertiche. Una giovane mamma di 54 anni, chiamata Erika Fantinato, purtroppo ha perso la vita sul colpo dopo che un pulmino l’ha investita.

erika travolta

Gli agenti al momento sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica, ma il tutto sembra essere avvenuto per una distrazione. In tanti sui social stanno scrivendo dei messaggi di cordoglio per ricordarla.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, i fatti sono avvenuti nella mattina presto di mercoledì 7 settembre. Precisamente lungo via Brenta, nel piccolo comune di San Giorgio delle Pertiche, in provincia di Padova.

Un pulmino che stava trasportando degli operai, era diretto sul luogo di lavoro. L’uomo alla guida però, da ciò che è emerso, non si è affatto reso conto della presenza della donna.

erika travolta

Erika Fantinato stava facendo jogging, proprio come gli altri giorni, prima di andare anche lei a lavoro. Quando all’improvviso, il mezzo l’ha investita.

L’automobilista si è presto reso conto della gravità della situazione ed ha chiesto il tempestivo intervento dei sanitari. Questi ultimi sono arrivati sul posto in pochi minuti e con loro, anche i carabinieri ed i vigili del fuoco.

La dinamica dello scontro in cui Erika Fantinato ha perso la vita

I medici hanno cercato a lungo di rianimare la giovane mamma, ma alla fine non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso. Purtroppo il suo cuore non ha mai ripreso a battere.

L’uomo alla guida del veicolo, è stato trasportato in ospedale in stato confusionale. Ora gli agenti sono a lavoro per ricostruire la dinamica e stanno cercando di capire se l’automobilista l’ha investita per una distrazione o per altri motivi.

erika travolta

Erika Fantinato ha lasciato tutti i suoi familiari e tre figli. Il signore che era alla guida rischia una denuncia per il reato di delitto stradale. Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questo triste episodio.