Paola Di Benedetto acne

Paola Di Benedetto e l’acne: le foto per dimostrare che sui social niente è come appare

La perfezione è finzione sui social

Sui social niente è come appare nelle foto di star e influencer che ci sembrano perfette, ma che in realtà sono solo una finzione. Ce lo dimostrano Paola Di Benedetto e il suo acne: la ragazza ha deciso di mostrarsi su Instagram senza trucco, dimostrando che le foto patinate in realtà non rappresentano ciò che è reale.

star e influencer

Con l’hashtag del trend di Instagram “Skin Positivity” anche Paola di Benedetto ha voluto raccontare qualcosa che la riguarda da vicino. Per unire la sua voce al coro di modelle e influencer che sembrano sempre perfette e senza problemi di pelle dagli scatti condivisi, quando invece non è per niente così.

Senza trucco, fondotinta, filtri, photoshop o altro molte donne hanno deciso di mostrarsi al natura, con pregi e difetti che rendono tutti noi unici. Come ha fatto Paola di Benedetto, che ha deciso di diventare anche lei icona skin positive mostrandosi con l’acne che di solito nasconde con il make up.

Ancora oggi la mia pelle, i miei ormoni hanno degli sbalzi, quando decidono loro.

Queste le parole dette da Paola di Benedetto in un’intervista. E anche su Instagram ha deciso di ribadire il concetto che nessuno è perfetto, ognuno ha piccole imperfezioni, come ad esempio rossori e brufoli sul mento che non vengono coperti in due selfie sui social da trucco o filtri. Per lei è fondamentale mostrarsi al naturale, per aiutare altre persone ad accettare sempre la propria immagine.

Paola Di Benedetto, acne su Instagram per aiutare altre persone ad accettarsi con pregi e difetti: perché la perfezione non esiste

Diciamo che relax e tranquillità sono ben altra cosa. E quindi la mia pelle cosa fa? Mi parla. Mi sta dicendo: forse è il caso di rallentare un po’.

Paola Di Benedetto acne

Queste le parole della ragazza di 26 anni, che mostrando brufoli e piccole imperfezioni sulla pelle aggiunge poi:

Essere Umani implica anche accettare di essere imperfetti, vulnerabili e in costante cambiamento. Domani non saremo uguali ad oggi, spunterà un’altra imperfezione, una linea d’espressione, un capello bianco. E va bene così! Chi lo dice che non possiamo vivere i nostri cambiamenti in totale serenità? Io sono umana. E non voglio essere perfetta. Mi fa schifo la perfezione. E vi dirò, mi annoia anche parecchio.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"