bambino 7 anni investito

Pescara, bambino di 7 anni investito dallo zio: è grave

Pescara, bambino di 7 anni investito dallo zio: ricoverato d'urgenza in ospedale, è in condizioni gravi

Un pomeriggio tranquillo si è trasformato in un dramma per una famiglia di Manoppello, in provincia di Pescara. Un bambino di soli 7 anni è stato investito dallo zio, mentre era sul viale della sua abitazione. Ora è ricoverato in ospedale e le sue condizioni sono apparse gravi sin da subito.

bambino 7 anni investito

Tutto è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 11 settembre. Il piccolo era in casa e stava giocando, quando all’improvviso è avvenuto l’incidente.

In base alle informazioni emerse, il bimbo era seduto vicino ad una siepe e molto probabilmente stava giocando. Lo zio nel momento in cui è entrato nel viale dell’abitazione, ha avviato le manovre, per parcheggiare la sua auto.

È proprio a quel punto che è avvenuto il dramma. L’uomo non si è reso conto della presenza del piccolo e lo ha accidentalmente urtato. Il bambino a quel punto ha iniziato ad urlare e tutti si sono resi conto dell’accaduto.

bambino 7 anni investito

Le sue condizioni sono apparse gravi sin da subito. Per questo sul posto è stato chiesto l’intervento urgente del 118. I soccorritori intervenuti, hanno trasportato il piccolo d’urgenza all’ospedale Santo Spirito di Scafa, per tutti i controlli del caso.

Bambino di 7 anni investito dallo zio: il dramma

I medici del pronto soccorso, dopo i primi accertamenti hanno capito che le condizioni del bimbo erano davvero serie. Per questo alla fine, hanno deciso di trasferirlo nel reparto di chirurgia pediatrica, del nosocomio di Pescara.

Al momento è ancora ricoverato ed i dottori hanno deciso di tenere la sua prognosi riservata. Non sarebbe in pericolo di vita, ma ha riportato dei traumi e delle lesioni importanti.

Sul posto è arrivata anche una volante dei carabinieri. Gli agenti ora stanno lavorando per capire cosa sia accaduto e stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

bambino 7 anni investito
CREDIT: PEXELS

Le forze dell’ordine hanno ascoltato le testimonianze dello zio e di tutte le persone presenti nella casa. La notizia si è presto diffusa in tutta la comunità e tutti stanno cercando di fare il possibile per far sentire la loro vicinanza a questa famiglia ed al bambino.

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Le parole di Antonio De Marco durante la confessione: "Erano troppo felici, per quello mi è salita la rabbia"

Supermercati a Napoli assaltati: scaffali vuoti

Viviana Parisi, parlano gli avv. Mondello e Venuti: "Crediamo siano stati i cani"

Antonio De Marco ha confessato l'omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Roma, bimba positiva a scuola: alunni e maestri in quarantena