Tragedia Paola Gallo Balma

Precipita durante un’escursione, Paola Gallo Balma muore a soli 40 anni

Dopo una notte di ricerche, i soccorritori hanno fatto la straziante scoperta: trovato il corpo senza vita della fotografa Paola Gallo Balma

La tragedia è accaduta sulle montagne della Valle d’Aosta, Paola Gallo Balma, una fotografa di quarant’anni, è precipitata nel vuoto durante un’escursione.

Tragedia Paola Gallo Balma

Si trovava sul Corno Bussòla, un rilievo delle Alpi Pennine, quando è accaduto l’inimmaginabile.

Per diverse ore, i soccorritori hanno cercato la fotografa, dichiarata scomparsa. Purtroppo la mattina della scorsa domenica, 4 settembre 2022, intorno alle 7:00, è arrivato il tragico epilogo.

Gli uomini del Soccorso Alpino della Valle d’Aosta, dopo aver sorvolato la zona con l’elicottero, hanno individuato e recuperato il corpo senza vita della donna di 40 anni.

Tragedia Paola Gallo Balma

L’allarme era arrivato la sera precedente, intorno alle 20:00, quando Paola Gallo Balma non ha fatto rientro dopo l’escursione. È stato un suo amico a chiamare i soccorritori.

Le ricerche di Paola Gallo Balma

Per tutta la notte, tutti hanno sperato e pregato affinché venisse ritrovata ancora viva. I ricercatori hanno sorvolato la zona, grazie anche all’aiuto dei droni, delle termocamere e dei cani. Ora dopo ora, la speranza di salvarle la vita è andata man mano ad affievolirsi, poi la straziante notizia che ha devastato tutti coloro che conoscevano la fotografa.

La dinamica dell’incidente non è ancora chiara, ma sembrerebbe che sia caduta nel vuoto per circa 200 metri. L’impatto è stato fatale. La Guardia di Finanza sta indagando sulla vicenda e sta cercando di ripercorrere la dinamica della tragedia.

Tragedia Paola Gallo Balma

Paola Gallo Balma viveva nelle Cinque Terre dal 2020, da quando era arrivata lì per il suo lavoro da fotografa. Era solita catturare i paesaggi, gli ulivi caratteristici della zona, di cui era perdutamente innamorata. In uno dei suoi post, pubblicati qualche anno fa, aveva scritto:

Conoscevo Le Cinque Terre solo di nome. Sono arrivata lì, ho visto Corniglia e mi sono fermata.

L’intera comunità è in lutto per la straziante notizia, tantissime le persone che hanno pubblicato un post sui social per ricordarla e salutarla un’ultima volta.