16enne morto investito

Ragazzo di 16 anni investito in bici da un’auto pirata: automobilista in manette

L'uomo è già stato individuato e arrestato

Non ce l’ha fatta il ragazzo di 16 anni investito mentre era in bici da un’auto pirata che non gli ha prestato nemmeno i primi soccorsi. Tiziano Dell’Anna, un giovane ragazzo di Leverano, è morto dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce, in Puglia. Era arrivato in condizioni disperate.

Ragazzo di 16 anni investito in bici
Fonte foto da Pixabay

Tiziano Dell’Anna era in bicicletta nella serata di domenica 12 dicembre 2021. Stava percorrendo una strada di Leverano, Comune in provincia di Lecce in Puglia. All’improvviso un’auto lo ha investito, prendendolo in pieno. E lasciandolo lì abbandonato in strada.

L’incidente ha avuto luogo intorno alle ore 22.30 di domenica sera nel paese del Salento, tra Lecce e Porto Cesareo, località molto conosciute per il turismo. Il ragazzo stava tornando a casa e stava in quel momento percorrendo via della Libertà.

Il ragazzo stava tornando a casa quando un’auto pirata purtroppo l’ha preso in pieno. L’automobilista non si è nemmeno fermato per controllare le sue condizioni di salute. Dopo l’investimento, che ha provocato ferite gravi nel giovane, l’uomo si è dileguato.

Il ragazzo è stato travolto a poche centinaia di metri dalla sua abitazione, in una strada buia e già conosciuta per la sua pericolosità nelle ore serali.

Fonte foto da Pixabay

Ragazzo di 16 anni investito in bici in Puglia: è morto in ospedale

Purtroppo Tiziano Dell’Anna non ce l’ha fatta. Quando i soccorritori sono arrivati nel luogo del sinistro, allertati da un altro automobilista, le sue condizioni di salute erano già gravi. È morto poco presso il reparto di rianimazione dell’ospedale dove si trovava ricoverato.

16enne morto investito
Fonte foto da Pixabay

Le forze dell’ordine in breve tempo hanno rintracciato l’investitore e lo hanno arrestato, con l’accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso. L’uomo di 47 anni di San Pietro in Lama guidava la sua BMW e non si è fermato. Ma la targa è rimasta sul luogo dell’incidente.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"