ragazzo di 34 anni rabbia

Ragazzo di 34 anni distrugge la casa dei suoi genitori: la madre si sente male e muore a 54 anni

Il ragazzo di 34 anni vuole altri soldi, ma davanti al rifiuto dei genitori, da sfogo alla sua rabbia: il cuore della sua mamma non regge

La triste vicenda è accaduta lo scorso 23 gennaio a Canegrate (Milano), precisamente in via Rossini. Un ragazzo di 34 anni ha distrutto l’abitazione dei suoi genitori, dopo che questi si sono rifiutati di dargli altri soldi. La madre, Sara Covelli, 54 anni, è stata colpita da un malore che non le ha lasciato scampo.

ragazzo di 34 anni rabbia

Il ragazzo di 34 anni era molto conosciuto nel posto, sia tra gli abitanti che tra le forze dell’ordine. Quest’ultime più volte erano state costrette ad intervenire per mettere fine ai suoi gesti estremi e ai suoi atti vandalici. Soltanto pochi giorni prima del terribile episodio, il 34enne era finito alle mani con un altro cittadino.

Il 23 gennaio, il ragazzo ha preteso altri soldi dai suoi genitori e, davanti al loro rifiuto, non ha trattenuto la rabbia. Ha iniziato a distruggere tutto all’interno dell’abitazione e la madre e il padre, non sapendo come fermarlo, hanno chiamato il 112.

ragazzo di 34 anni rabbia

Sul posto sono intervenuti gli agenti delle forze dell’ordine e due ambulanze della Croce Rossa di Parabiago e della Croce Rossa di Busto Arsizio. Gli operatori sanitari sono riusciti a bloccare e sedare il ragazzo di 34 anni. In seguito, lo hanno trasportato in ospedale, dove è stato trattenuto e tenuto sotto osservazione.

La madre del ragazzo di 34 anni colpita da un malore

La madre, nel frattempo, ha accusato un improvviso malore e, anche lei, è stata portata con immediata urgenza in ospedale. I medici hanno fatto il possibile per salvarla, ma il suo cuore non ha retto. Poco dopo, si è spenta per sempre. Sara Covelli aveva 54 anni.

ragazzo di 34 anni rabbia

Dai primi esami, sul corpo della donna non sono stati trovati segni di una possibile violenza domestica.

La Procura della Repubblica deciderà ora se aprire un’inchiesta sull’accaduto. A seguito delle indagini, si deciderà se ritenere il 34enne responsabile del decesso improvviso della sua mamma.

La notizia si è diffusa rapidamente sul web, lasciando tanta amarezza nel cuore di tantissime persone.