Rania di Giordania

Rania di Giordania, il papà morto all’età di 88 anni

La moglie del re Abdallah II lo ha annunciato sui social

Lutto per la Regina Rania di Giordania: il suo papà è morto all’età di 88 anni. La notizia è stata data sui social dalla stessa figlia, moglie di re Abdallah II. Il padre, Faisal Al-Yasin, è morto venerdì scorso. Nel suo post sui social, la regina Rania Al Abdullah ha voluto ringraziare tutti quanti per la vicinanza dimostrata.

Rania di Giordania papà

Su Twitter la Regina di Giordania ha annunciato questo triste evento, la morte del suo papà, venuto a mancare all’età di 88 anni. Non si conoscono le cause del decesso dell’uomo e la famiglia chiede rispetto per la privacy di chi sta elaborando il lutto.

Non c’è rimedio per questo genere di lutto, ma mentre la mia famiglia ed io piangiamo la sua perdita, troviamo una forma di consolazione nelle belle parole e nelle preghiere che ci avete mandato. Riposa in pace, padre. Sarai per sempre nei nostri cuori.

Re Abdallah II, marito di Rania di Giordania, in segno di rispetto per il suocero, padre della sua amatissima moglie, ha deciso di proclamare in tutto il paese sette giorni di lutto nazionale, per ricordare l’uomo e dargli con tutti gli onori l’ultimo saluto.

Intanto su Twitter in molti dimostrano la loro vicinanza alla Regina Rania e a tutta la sua famiglia colpita da un grave lutto. Una consolazione in un momento di dolore per la perdita di una parte fondamentale della famiglia.

Re Abdallah II

Rania di Giordania, il papà è morto: chi era?

Faisal Al Yasin era nato nel 1934 in Cisgiordania. Aveva una laurea in Medicina, presa all’Università de Il Cairo. E aveva conseguito in seguito una specializzazione in chirurgia e pediatria in Irlanda del Nord, nel 1961.

Rania di Giordania

In seguito aveva deciso di trasferirsi in Kuwait. Lui è stato uno dei primi medici di origini palestinesi ad avere la licenza per aprire ua clinica. Era sposato con Ilham Yassin. Dalla loro unione sono nati tre figli: Dina, Rania (poi diventata regina giordana) e Magdi.