la storia di Melissa Hinghsmith

Rapita a 22 mesi dalla babysitter, Melissa Hinghsmith ritrova la famiglia dopo 51 anni

Una storia che ha commosso il mondo intero, Melissa Hinghsmith era stata rapita dalla babysitter quando aveva soltanto 22 mesi

Una storia che ha fatto il giro del mondo, quella che vede come protagonista Melissa Hinghsmith. Dopo 51 anni ha ritrovato la sua famiglia.

la storia di Melissa Hinghsmith

Aveva soltanto 22 mesi, quando fu rapita dalla babysitter. La famiglia non ha mai smesso di cercarla. Melanie, era questo il suo nuovo nome, era troppo piccola per ricordare. È cresciuta a Fort West, proprio nello stesso posto dove vivevano i suoi veri familiari e dove l’hanno sempre cercata.

51 anni fa, le indagini non erano in grado di trovare una persona scomparsa come invece accade oggi. Non c’era nemmeno il test del Dna. Quello della bambina rapita dalla babysitter a soli 22 mesi, era diventato un vero e proprio caso mediatico negli Stati Uniti.

la storia di Melissa Hinghsmith

Poi, pochi mesi fa è accaduto un miracolo. Proprio quando la famiglia era ormai certa di non rivederla mai più, è arrivata una segnalazione dal National Center for Missing and Exploited Children. Delle persone erano certe di aver visto Melissa Hinghsmith. La donna era identica alla ricostruzione degli inquirenti.

la storia di Melissa Hinghsmith

Ed è così che i riflettori si sono riaccesi e la famiglia è tornata a sperare. Il papà l’ha cercata su Facebook e le ha raccontato cosa era accaduto a sua figlia. Melissa ha, inizialmente, pensato che si trattasse di qualcuno che volesse truffarla. Ma troppe parole dette da quell’uomo combaciavano con troppi tratti della sua vita. Così, alla fine, ha deciso di fare il test del Dna e ha scoperto tutta la verità.

L’abbiamo ritrovata grazie all’analisi del Dna. Vorremmo ringraziare sinceramente e fare un grande applauso alla nostra genealogista e sostenitrice, Lisa Jo Schiele, per la sua guida nell’aiutarci a comprendere i risultati della ricerca e per averci guidato lungo il percorso che ci ha portato alla scoperta della nostra Melissa, che ha vissuto a Fort Worth per la maggior parte della sua vita.

Non è ancora chiaro cosa le sia accaduto e che fine abbia fatto quella babysitter. Saranno le indagini a scoprirlo. Per ora, l’unica cosa importante è che Melissa sia tornata a casa dopo 51 anni. Non bisogna mai perdere la speranza!