Riapertura scuola a settembre: intervista Lucia Azzolina

Riapertura scuola a settembre: le dichiarazioni di Lucia Azzolina

L'intervento di Lucia Azzolina, riguardo l'argomento riapertura scuola settembre: intervista di Enrico Mentana a La7

La Ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, è stata intervistata a LA7, dal conduttore Enrico Mentana, riguardo l’argomento riapertura scuole a settembre. Nelle ultime ore sono state diverse le notizie su ciò che accadrà e le parole della Ministra sono state chiare. Quando Mentana ha sottolineato il fatto dell’ importanza della socializzazione tra gli studenti, Lucia Azzolina ha risposto:

Riapertura scuola a settembre: intervista Lucia Azzolina

“A settembre si torna in classe. Stiamo lavorando tutti per quell’obiettivo e per risentire di nuovo la campanella. Si torna tra i banchi così come è giusto che sia, così come vogliono le famiglie, il ministro, gli studenti, gli insegnanti e tutti quanti.

Riapertura scuola a settembre: intervista Lucia Azzolina

L’importante è tornare in classe in condizioni di sicurezza e per questo, già questa settimana, il comitato tecnico scientifico del Ministero della Salute risponderà tutta una serie di domande, che noi come Ministero dell’Istruzione abbiamo posto. Da quelle risposte noi lavoreremo e lo stiamo già facendo chiaramente con il nostro comitato tecnico del Ministero dell’Istruzione, con tutte le proposte che devo dirle stanno arrivando da tutta Italia, da dirigenti scolastici e docenti che ringrazio per tutto.

Riapertura scuola a settembre: intervista Lucia Azzolina

La scuola riguarda tutti quanti, quindi ascoltare bisogna ascoltare tutti quanti, poi la responsabilità politica è mia e dell’intero Governo, per riportare gli studenti in classe a settembre”.

Anche Amanda Ferrario, dirigente scolastico membro del comitato di esperti, durante un intervista a Radio 1, ha dichiarato:

“Non vogliamo che a settembre si torni a scuola con la didattica a distanza oppure con quella mista, soprattutto per i bambini della scuola dell’infanzia, delle elementari e medie. Devono poter essere in un contesto di socialità. Lo scopo è quello di riaprire le scuole a settembre, perché la cosa principale è il rapporto umano e la scuola senza studenti, non esiste”.

Notizia in fase di aggiornamento.

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Lorenzo Seminatore perde la vita a 20 anni per colpa dell'anoressia

Alessandro Guerrero: muore 17enne durante l'ora di educazione fisica

Antonio Sartori, nonno di 77 anni, morto dopo 3 giorni di agonia

Omicidio Willy, arrivati i risultati dell'autopsia: sono shock

Incidente a Petritoli: Kristian è morto a 10 anni, il padre è in pericolo di vita