Gioele Mondello: continuano le ricerche

Le ricerche del piccolo Gioele Mondello continuano dopo l’autopsia: ancora nessuna traccia

Si cerca senza sosta ogni minima traccia del piccolo Gioele: l'autopsia sul corpo senza vita di Viviana Parisi non ha aperto nessuna pista

I soccorritori continuano a cercare senza sosta il piccolo Gioele Mondello, ormai scomparso dallo scorso 3 agosto. Giorni di ricerche senza sosta, che non hanno portato alla minima traccia del bambino. Autorità, vigili del fuoco, volontari, sommozzatori, droni, cani, tutti uniti per lo stesso scopo: trovare Gioele. Non c’è la sicurezza che il piccolo si trovasse con Viviana Parisi durante l’incidente sull’autostrada. Per questo gli inquirenti non escludono nessuna pista.

Durante la giornata di ieri, il medico legale ha diffuso i primi risultati dell’autopsia sul corpo senza vita della dj. Risultati che purtroppo non hanno chiarito alcun dubbio. Saranno necessari ulteriori esami per stabilire la causa certa della morte di Viviana e potrebbero volerci 90 giorni.

Gioele Mondello: continuano le ricerche

L’avvocato di Daniele Mondello, marito della vittima, ha pubblicamente dichiarato quanto comunicato dal medico legale. Sono state individuate diverse fratture sul corpo della dj, compatibili con una caduta dall’alto. Non si esclude però, che possano essere il frutto di una violenza.

Viviana quindi potrebbe essersi gettata da quel traliccio o potrebbe essere stata uccisa e poi gettata nel bosco. E il piccolo Gioele?

Ricerche Gioele Mondello: diverse le ipotesi

Gioele Mondello: continuano le ricerche

Gli inquirenti non escludono alcuna pista. Per ben 20 minuti, Viviana Parisi è uscita dal casello di Sant’Agata di Militello e si spera che in quell’arco di tempo, possa aver affidato il bambino a qualcuno.

Una seconda ipotesi, è quella dell’omicidio-suicidio. Viviana potrebbe aver ucciso suo figlio, aver fatto sparire il corpo e poi essersi suicidata.

Terza ipotesi, l’omicidio. Stava scappando da qualcuno? Una persona che ha ucciso Viviana Parisi e preso il bambino? Ma se così fosse, dov’è adesso Gioele?

Gioele Mondello: continuano le ricerche

L’ultima ipotesi è quella che riguarda gli animali selvatici. Il volto di Viviana Parisi, al momento del ritrovamento, era sfigurato, mangiato da animali selvatici, probabilmente cinghiali. Potrebbe essere capitato lo stesso destino a Gioele?

Una vicenda che diventa sempre più misteriosa. Il Procuratore Angelo Cavallo ha lanciato un appello ai testimoni dell’incidente, affermando di sapere per certo che degli automobilisti si sono fermati per soccorrere Viviana. Perché non si fanno avanti? Cosa hanno da perdere? È molto importante che dicano ciò che hanno visto, per capire una volta per tutte se il bambino è stato avvistato in compagnia di sua madre o se Viviana Parisi era da sola, quando ha abbandonato la vettura.

Berlusconi è ancora positivo al Coronavirus: "Sto bene, mi sento un leone"

Jessica crede di essere incinta, ma alla fine...

Marco e Gabriele Bianchi trasferiti nel braccio G9 di Rebibbia, già problemi con gli altri detenuti

Lorenzo Seminatore perde la vita a 20 anni per colpa dell'anoressia

Supermercati a Napoli assaltati: scaffali vuoti

Antonio De Marco ha confessato l'omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale