Cause morte Robbie Coltrane

Robbie Coltrane: svelate le cause della morte del gigante buono Hagrid

Com'è morto il gigante Hagrid di Harry Potter? Dopo giorni, è stato reso noto il certificato di morte dell'attore Robbie Coltrane

Una notizia, quella di qualche giorno fa, che ha spezzato il cuore dei fan di Harry Potter. Il noto e amato attore Robbie Coltrane si è spento per sempre all’età di 72 anni.

Cause morte Robbie Coltrane

Poche ore fa, sono emerse le cause del decesso. Sul certificato di Hagird è riportata come causa del decesso, un’insufficienza multiorgano.

A dare la triste notizia, era stata la sua agente Belinda Wright:

Robbie se n’è andato venerdì. Era un talento unico. Probabilmente sarà ricordato per i decenni a venire come Hagrid nei film di Harry Potter, un ruolo che ha portato gioia a bambini e adulti in tutto il mondo.

Robbie Coltrane aveva diversi problemi di salute. Soffriva di sepsi al tratto respiratorio inferiore, di diabete di tipo 2 e di obesità.

Cause morte Robbie Coltrane

Il 14 ottobre de 2022 è stato un giorno tristissimo per il mondo intero. La notizia si è velocemente diffusa sui social. Qualcuno ha pianto, ricordando quell’attore che ha accompagnato generazioni e generazioni. Il gigante buono di Harry Potter si è spento per sempre. Uno degli attori più famosi, che ha segnato per sempre la storia del cinema, grazie a una delle saghe più seguite di sempre.

Robbie Coltrane: i messaggi di addio del cast di Harry Potter

Ben presto sono arrivati anche gli strazianti messaggi di addio del cast. J.K Rowling, la scrittrice che ha dato vita ad Harry Potter, ha scritto:

Non conoscerò mai più nessuno lontanamente come Robbie. Era un talento incredibile, unico, e sono stata fortunata a conoscerlo, lavorare con lui e ridere a crepapelle con lui. Mando il mio affetto e le più sentite condoglianze alla sua famiglia, soprattutto ai suoi figli.

Cause morte Robbie Coltrane

Non poteva mancare l’addio di Emma Watson, l’attrice del personaggio di Hermione, che lo ha salutato così:

Lo zio più divertente che abbia mai avuto, ma soprattutto era profondamente premuroso e compassionevole nei nostri confronti sia da bambini che da adulti. Il suo talento poi era immenso.

E alla fine, quello del protagonista Harry Potter. Daniel Radcliffe ha rilasciato un’intervista a Deadline:

Mi sento incredibilmente fortunato ad aver avuto modo di incontrarlo e lavorare con lui e sono davvero triste per la sua morte. È stato un attore incredibile e un uomo adorabile..