Roberta Ragusa

Roberta Ragusa: le parole di Sara Calzolaio per Antonio Logli

Sara Calzolaio diceva nelle mail mandate ad Antonio Logli di odiare il paragone con Roberta Ragusa

Il corpo di Roberta Ragusa continua ad essere introvabile. Nel frattempo, però, la vita del marito, Antonio Logli, va avanti. A quanto sembra l’uomo potrebbe sposare la sua compagna, Sara Calzolaio. Emergono, però, le parole che la donna aveva scritto ad Antonio Logli quando Roberta Ragusa era ancora viva.

Roberta Ragusa

La notizia del matrimonio di Antonio Logli con Sara Calzolaio ha infastidito molte persone, iniziando dai familiari di Roberta Ragusa. Ma c’è di più. Sono emersi alcuni messaggi che la donna, all’epoca amante e babysitter dei figli della coppia, aveva scritto ad Antonio Logli nel 2008. E le parole della donna sono agghiaccianti.

Le mail andate in onda nella puntata del 30 settembre di Chi l’ha visto, mostrano come la i due parlavano già di matrimonio.

Non riesco a immaginare la vita senza di te. So però che affronteremo dei periodi brutti per colpa di questo amore folle, ti confesso che questo mi terrorizza, ma con te a fianco ce la farò. Sono spaventata da tante cose, dal fantasma di Lei che mi porterò appresso qualunque cosa farò. E poi, verranno i nostri parenti al matrimonio?

Poi Sara Calzolaio continua esponendo le sue paure e preoccupazioni:

Riuscirò a prendermi cura di te come una buona moglie sa fare? Io non ho mai comprato pantaloni per un uomo. E se sbaglio e non ti piace quello che faccio? È arrivato il momento di costruirmi qualcosa. Voglio diventare madre, ma con un uomo che faccia da padre ai miei figli.

Sara Calzolaio

Infine, l’allora segretaria espone la sua insofferenza verso Roberta Ragusa e la rabbia nell’essere paragonata a lei.

Ho paura che tu mi lascerai, ma quando eravamo laggiù mi è sembrato che tu mi scambiassi per lei e questo non deve accadere, perché io non voglio in alcun modo ricordarti lei mi viene il vomito al pensiero.

I due potranno finalmente coronare il loro sogno d’amore con il benestare dei figli, Alessia e Daniele Logli. Il Tribunale Civile ha dichiarato morta Roberta Ragusa e questo potrebbe dare il via alla successione dei beni per i figli che potranno finalmente incassare l’eredità.

Roberta Ragusa con Antonio Logli e con i figli

Alessia Logli, la figlia di Roberta Ragusa ha detto di essere felice che il padre sposi Sara Calzolaio. Ecco le parole della ragazza 19enne che si dice convinta dell’innocenza del padre:

Sono felice che si sposino. Mia madre? Spero che torni.

Antonio Logli nel carcere dove sta scontando la sua pena per l’uccisione di Roberta Ragusa, ha chiesto a Sara Calzolaio di sposarlo e lei ha detto sì. Per farle la proposta di matrimonio, le ha preparato un anello di plastica ricavato da degli scarti delle bottiglie. Attualmente, l’uomo avrebbe cambiato la sua fede evangelica.

Roberta Ragusa e Antonio Logli

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che Roberta Ragusa, per la Cassazione, sarebbe stata ammazzata il 14 gennaio 2012, a San Giuliano (Pisa), dal marito da Antonio Logli.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"