Roma: bambino di undici anni scappa da scuola

ROMA: bambino di 11 anni scappa da scuola. "Ho paura, non voglio farlo".

Home > Attualità > Roma: bambino di undici anni scappa da scuola

ROMA: un bambino di undici anni è fuggito dalla scuola ed è stato rintracciato dalle forze dell’ordine, dopo circa mezz’ora dalla sua scomparsa, in via Montecristo, per le strade di Roma. La scuola che frequenta si trova in piazza Monte Baldo, ma ieri mattina, l’undicenne ha deciso di lasciare la struttura, di nascosto, perché aveva paura.

Una paura comprensibile alla sua età. “Ho paura, non voglio fare gli esami”. Dopo l’allarme della sua scomparsa, lanciato intorno alle 9:15 del mattino, la seconda ora di lezione, insegnati e familiari, avvertiti nell’immediato, sono entrati nel panico e la paura è stata molta. Subito sono state chiamate le forze dell’ordine, che si sono messe sulle tracce dell’undicenne. Lo hanno trovato in via Montecristo, che passeggiava con il grembiule azzurro che gli spuntava dal giubbotto, spaventato. Secondo i racconti, il bambino è stato accompagnato la mattina a scuola, ma dopo ha deciso di scappare, terrorizzato di non saper affrontare le prove dell’Invalsi. Per chi non lo sa, si tratta di test che negli ultimi anni, i bambini delle scuole primarie e secondarie devono affrontare verso la fine dell’anno. Hanno lo scopo di verificare, ogni anno, quale sia il livello di apprendimento degli studenti del nostro paese. In questo modo, è possibile capire quali siano le carenze e i punti deboli del sistema informativo italiano, così da poter intervenire e correggere dove necessario. Queste prove vengono sottoposte agli studenti, dal mese di marzo, fino al mese di maggio.

Chi non è mai stato terrorizzato da un compito in classe? Da un esame?

L’ansia, la paura, tutto normalissimo!

Il piccolo è stato tranquillizzato dai Carabinieri, che lo hanno poi riportato tra le bracia dei suoi genitori.

Leggete anche: Pisa, donna in coma partorisce