giallo sara

Roma: troppi misteri sulla morte di Sara Girelli, non convince la possibilità del gesto estremo

Le indagini degli inquirenti sulla morte di Sara Girelli: l'ipotesi del suicidio non convince il pm che si sta occupando del caso

Sono in corso tutte le indagini per la triste vicenda che ha visto coinvolta una ragazza di soli 28 anni, chiamata Sara Girelli, che ore dopo la sua scomparsa, è stata ritrovata senza vita sotto il Tevere. Gli inquirenti stanno cercando di far luce sull’accaduto.

giallo sara

Le forze dell’ordine stanno prendendo in considerazione diverse ipotesi, come quella della fatalità o quella del gesto estremo, ma quest’ultima non li convince.

I fatti sono iniziati nella serata di giovedì 12 gennaio, quando la giovane ha detto alla madre che sarebbe uscita per una serata con gli amici. Era di Civitavecchia, ma da quella sera lei non è più rientrata nell’abitazione.

Solo la mattina successiva, un ragazzo uscito per fare jogging, ha trovato il suo corpo ormai senza vita sulle sponde del Tevere, sotto al Ponte Mazzini. I medici intervenuti non hanno potuto far nulla per constatare il suo decesso.

giallo sara

Gli agenti intervenuti, per scoprire le sue generalità, hanno impiegato diverse ore. Questo perché nella pochette trovata vicino al corpo, non c’erano più i suoi documenti. Inoltre, aveva indosso un abito elegante.

Sarà solo l’autopsia, prevista per queste ultime ore, a dare ulteriori risposte su cosa sia successo. Fino ad ora, sul corpo non risultano esserci segni di violenza.

Le indagini per il decesso di Sara Girelli

Sara era diplomata al liceo artistico ed era riuscita a vincere una borsa di studio all’università. A breve si sarebbe anche dovuta sottoporre ad una visita medica.

Gli inquirenti credono che forse si trovava compagnia di qualcuno, che mentre stavano passeggiando potrebbe averla gettata dalla balaustra, per un’altezza di circa 20 metri.

giallo sara

A dare ulteriori risposte su questo episodio, saranno i frammenti di alcune videocamere del posto. Queste immagini dovranno chiarire se la ragazza sia arrivata in quella zona da sola o in compagnia di qualche amico.

Ci saranno ulteriori informazioni sulla vicenda.