Roma, trovato neonato senza vita

+++ ULTIM'ORA +++ ROMA, trovato neonato senza vita. Finalmente i risultati dell'autopsia. Rintracciata anche la madre

Home > Attualità > Roma, trovato neonato senza vita

AGGIORNAMENTO ULTIM’ORA: La madre si è presentata alle forze dell’ordine, dichiarando di essersi recata in Francia a trovare sua madre e di aver lasciato il suo bambino, con la vicina di casa, una donna connazionale di 63 anni. E’ tornata subito in Italia, non appena ha saputo quello che è accaduto al suo bambino. Dai primi risultati dell’autopsia sul corpo del neonato, i medici hanno dichiarato che è morto per cause naturali. La così detta morte in culla.

Lo spiacevole episodio è accaduto nelle vicinanze di Roma, precisamente a Tor San Lorenzo, dove un neonato di circa un mese è stato trovato senza vita. Il piccolo si trovava con una vicina di casa, una donna di 63 anni. Difatti è stata proprio quest’ultima, spaventata, a chiamare i soccorsi, dopo che ha notato del sangue uscire dal nasino del piccolo.

La sua mamma, una ragazza romena di ventuno anni, ha lasciato il suo bambino alla vicina di casa, quattro giorni prima, per andare all’estero e fuggire dal suo compagno, con cui aveva avuto una brutta discussione. O almeno questo è quanto dichiarato dalle testimonianze. Il padre del piccolo, a sua volta, è partito per andare a ricercare la sua compagna, probabilmente in cerca di un chiarimento. Dopo i dovuti esami sul corpicino del piccolo, il medico non ha rivelato alcun segno di violenza o di maltrattamenti ed ha dichiarato, che il bambino sia morto per cause naturali. Naturalmente le indagini sono ancora aperte, poiché si tratta soltanto di una prima supposizione e le forze dell’ordine stanno indagando per ricostruire l’avvenimento dei fatti e capire cosa sia realmente accaduto in quei quattro giorni in cui la ventunenne ha lasciato suo figlio con la vicina di casa. Il bambino potrebbe anche aver sviluppato qualche grave patologia, proprio in questi giorni. Al momento il corpicino senza vita si trova al Policlinico Universitario di Roma Tor Vergata e tutti sono in attesa dell’esame autoptico.

Gli agenti non sono ancora riusciti a rintracciare la madre del piccolo. La ragazza non è ancora a conoscenza dell’accaduto.

Rimaniamo in attesa di ulteriori aggiornamenti, per la verità sulla morte di questo neonato.

Fonte: Il Messaggero.

Leggete anche: Padre lega suo figlio di un anno al passeggino e lo getta in mare, dopo una lite con la moglie