ragazza uccisa dal Covid

Romano Canavese, parla il compagno della ragazza uccisa dal Covid a 21 anni

Parla il compagno della ragazza uccisa dal Covid a Romano Canavese

È distrutto per la morte della sua compagna. A parlare della ragazza uccisa dal Covid a Romano Canavese è il partner della 21enne, che i medici hanno sperato fino all’ultimo di salvare. Purtroppo, invece, la giovane si è spenta all’Ospedale Molinette di Torino, dove si trovava ricoverata da 20 giorni.

Ricoveri per Coronavirus
Fonte Pixabay

“Mi manca da morire”, con queste parole Mario Michele Di Benedetto, compagno di Chiara Cringolo, parla della ragazza di 21 anni uccisa dall’infezione da Covid-19.

Chiara Cringolo è la più giovane vittima italiana di Coronavirus. Aveva solo 21 anni e un bambino di soli 13 mesi a casa che l’attendeva. Purtroppo non ce l’ha fatta.

Diagnosi di Coronavirus
Fonte Pixabay

Residente a Romano Canavese, in provincia di Torino, è deceduta a causa delle complicanze dell’infezione da Coronavirus, dopo 20 giorni di ricovero presso l’ospedale Molinette del capoluogo piemontese. La diagnosi per lei è stata di polmonite bilaterale.

A dare l’annuncio è stato il sindaco della sua città. Nei giorni scorsi avevano parlato anche i genitori, sottolineando che non aveva altre patologie e nessun problema. Anche loro sono positivi e rischiano di non poterla nemmeno salutare.

ragazza uccisa dal Covid
Fonte Pixabay

Oggi, invece, rompe il muro del silenzio il compagno di Chiara, distrutto dal dolore per questa grave perdita. Non riesce ancora a capacitarsi del fatto che Chiara non tornerà più a casa.

Compagno in lutto per la perdita
Fonte Pixabay

Ragazza uccisa dal Covid: “La mia Chiara non c’è più”

Mi manca da morire“, queste le prime parole di Mario Michele Di Benedetto, compagno di Chiara da tre anni. Mario ripete senza sosta: “La mia Chiara non c’è più“.

Fonte YouTube Flash Tv

La coppia stava insieme da 3 anni. E da poco più di un anno erano diventati genitori di Antonio, il loro bambino che porta il nome del nonno materno. “Chiara voleva un gran bene al figlio“, racconta Mario mentre coccola il bambino tra le sue braccia. Un bambino al quale dovrà raccontare di come un virus gli ha portato via la sua mamma.

Carlos Bilardo non sa della morte di Diego Armando Maradona

Fiorella Mannoia e la risposta alle critiche sulla morte di Maradona

Rocio Oliva, ultima moglie di Diego Armando Maradona, viene bloccata alla veglia funebre

Diego Maradona, il legale denuncia: "Lasciato solo per 12 ore senza soccorsi"

Diego Maradona, la denuncia dell'ex manager: "Si è lasciato morire. Non voleva più vivere"

Massimo Bossetti: "Non sono io il colpevole. Yara Gambirasio non ha ottenuto giustizia"

Bimba di 10 anni morta a scuola: disposta l'autopsia su Marta Episcopo