adam padre

Rovigo, lo straziante racconto del papà del piccolo Adam, il bambino di 4 anni morto nel canale

Rovigo, la disperazione del papà del piccolo Adam, il bimbo di 4 anni morto dopo che è caduto nel fiume Adigetto

Per i genitori del piccolo Adam è un momento di grande strazio e tristezza. Purtroppo si stanno trovando a fare i conti con una perdita davvero grave, che ha spezzato i cuori di tutti.

adam padre

Era il pomeriggio di mercoledì 22 marzo, quando il bambino e il suo papà erano usciti di casa per andare a casa dello zio del piccolino, che sta facendo dei lavori.

Stavano giocando vicino al fiume Adigetto, quando il papà si è fermato pochi secondi per riposare ed è proprio in quel lasso di tempo, che il figlio è scomparso. L’uomo, disperato, ha iniziato ad urlare.

Lo zio nel sentire la voce, è andato subito a vedere. Si è anche tuffato in acqua, ma a causa del fango e delle alghe, non è riuscito a trovare il nipotino. Hanno dovuto chiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco.

adam padre

Gli agenti sono intervenuti con i sommozzatori ed anche con dei gommoni per controllare tutto il fiume. Però è solo intorno alle 23.30 di quello stesso giorno, che hanno ritrovato il corpo del bambino a circa 700 metri di distanza da dove era scomparso. Non hanno potuto far altro che constatare il suo decesso.

La disperazione del papà di Adam

Il papà del piccolo ora è disperato. Era con lui in quei minuti e non riesce proprio a capire come sia potuto accadere. In un’intervista con Il Corriere del Veneto, l’uomo ha raccontato ciò che è successo ed ha dichiarato:

Erano le 17.30 quando io e mio figlio siamo andati insieme qui dietro, a casa di mio fratello. Soffro di calcoli e ho iniziato a sentire dolore. Per questo mi sono seduto per qualche istante.

Adam era vicino a me. Quando mi sono rialzato lui non c’era più. Sono scappato subito a cercarlo a casa. Ho parlato con mia moglie e visto che non c’era, sono tornato indietro.

adam padre

Abbiamo pensato che o l’avevano rapito o era scivolato nel fiume. Abbiamo cercato dappertutto ed invece era la. L’acqua all’inizio andava forte, poi quando è arrivato il tecnico hanno chiuso ed è rimasta ferma. Ma mio figlio era già passato ormai.