alessandro maja soldi

Samarate, Alessandro Maja era convinto che la sua famiglia spendesse troppo: i nuovi dettagli emersi

Samarate, il quadro emerso da alcune persone vicine alla famiglia su Alessandro Maja, il papà che ha ucciso la moglie e la figlia

Era ossessionato dai soldi ed era convinto che la sua famiglia spendesse troppo. Questo è il quadro emerso su Alessandro Maja, il papà che ha ucciso la moglie e la figlia, mentre dormivano. Il figlio maggiore è ancora ricoverato in ospedale, in condizioni disperate.

alessandro maja soldi
CREDIT: FACEBOOK

Le forze dell’ordine sono a lavoro per capire i motivi che hanno spinto l’uomo a compiere un gesto così crudele e straziante. Per ora, ha scelto di rimanere in silenzio davanti al Pm.

La tragedia di questa famiglia è iniziata nella mattinata di mercoledì 4 maggio. Precisamente in una piccola villetta che si trova a Samarate, in provincia di Varese.

Una vicina di casa, intorno alle 6.30 del mattino, ha visto Alessandro Maja che era andato di corsa in cortile, per chiedere aiuto. Era tutto sporco di sangue ed ovviamente, la signora ha lanciato subito l’allarme ai sanitari e anche alle forze dell’ordine.

alessandro maja soldi

L’uomo mentre era in attesa degli agenti, ha detto più volte di aver ucciso tutta la sua sua famiglia. Ha usato un martello ed un cacciavite. Per prima ha ucciso la moglie Stefania Pivetta, che dormiva sul divano.

Subito dopo è passato alla figlia Giulia, di 16 anni, che era nel letto della sua stanza. Nicolò, il figlio maggiore, è riuscito a svegliarsi e a fuggire giusto in tempo. Il papà ha cercato di togliersi la vita, tagliandosi le vene, ma non è riuscito nel suo obiettivo.

Cosa è emerso su Alessandro Maja

Il Corriere della Sera dai racconti di alcune persone vicine alla famiglia, ha scoperto che il papà era ossessionato dai soldi. Era convinto che la famiglia spendesse troppo, poiché diceva che con la pandemia il suo lavoro era diminuito.

Di conseguenza, in tanti dicono che le discussioni che c’erano in casa, per la maggior parte erano legate a questo.

alessandro maja soldi
CREDIT: FACEBOOK

Inoltre, è emerso che il papà aveva spesso degli scatti d’ira per delle cose futili. In tanti lo hanno descritto come una persona per bene, nessuno avrebbe mai immaginato potesse compiere un gesto simile.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"