Schumacher compie 50 anni, il messaggio struggente della moglie su Facebook

Corinne Schumacher ha condiviso un messaggio sul social media per ringraziare i fan del marito.

Home > Attualità > Schumacher compie 50 anni, il messaggio struggente della moglie su Facebook

La moglie di Michael Schumacher ha rilasciato una dichiarazione per ringraziare i fan in vista del 50° compleanno del pilota tedesco di domani, giovedì 3 gennaio.

Michael Schumacher cosciente e non più costretto a letto

Corinna Schumacher ha detto ai fan del marito che “stiamo facendo umanamente tutto il possibile per aiutarlo” nella battaglia per riprendersi dal devastante incidente in sci del 2013 in Francia. La donna ha anche annunciato che la famiglia festeggerà le vittorie e i record dell’ex pilota della Ferrari nel giorno del compleanno.

Michael Schumacher, la terribile indiscrezione: "Ecco cos'ha causato l'incidente sugli sci"

“Potete essere sicuri che si trova nelle migliori mani possibili”, ha affermato la donna in una dichiarazione pubblicata su Facebook: “Vi preghiamo di capire che stiamo soddisfando i desideri di Michael nel mantenere la privacy in un argomento così sensibile come la salute. Allo stesso tempo vi diciamo grazie per la vostra amicizia e vi auguriamo un felice e sano 2019”.

In un’altra dichiarazione, Corinna ha ringraziato i fan e ha annunciato il lancio dell’APP ufficiale del pilota: “Siamo molto felici di celebrare domani il cinquantesimo compleanno di Michael insieme a voi e grazie dal profondo dei nostri cuori perché possiamo farlo insieme”.

Michael Schumacher, la terribile indiscrezione: "Ecco cos'ha causato l'incidente sugli sci"

Affermazioni come queste sono rare. In passato, infatti, la famiglia ha sempre insistituto sul fatto che la salute di Schumacher era una quesitone privata. Il pilota ha subito lesioni alla testa nell’incidente sci del dicembre 2013, dopo averla sbattuta su una roccia (il casco si era spaccato).

Schumache è stato prima ricoverato in ospedale, dove ha subito diversi interventi chirurgici salvavita e ha trascorso i successivi sei mesi in coma.

Nell’aprile 2014, il pilota si è svegliato ed è stato trasferito dall’ospedale di Grenoble in un luogo privato, forse la sua casa nei pressi del Lago di Ginevra, dove viene curato.

Si pensa che una squadra di 15 medici si occupi di Schumacher, fornendo un’assistenza 24 ore su 24 al costo di 127mila euro a settimana.

Corinne e Michaeal si son sposati nel 1995, dopo essersi incontrati a una festa della Ferrari, e hanno avuto due figli: Gina-Maria, 21 anni, e Mick, 19 anni, che ha corso in Formula Tre, tra l’altro vincendo il campionato e ora pronto al passaggio in Formula 2 con una scuderia italiana.