madre gaia

Scomparsa Gaia Randazzo, le nuove dichiarazioni della madre a Chi l’ha Visto?

Le nuove dichiarazioni della madre di Gaia Randazzo, al programma di Rai 3 Chi l'ha Visto?

Nella puntata di Chi l’ha Visto?, andata in ora nella serata di mercoledì 30 novembre, la madre di Gaia Randazzo, la 20enne scomparsa sul traghetto, ha parlato di sua figlia e dei suoi progetti. Nessuno dei suoi cari crede all’ipotesi che si sia tolta la vita, poiché fino a quel momento non aveva mai dato segni di squilibrio.

madre gaia

Della ragazza non si hanno più notizie dalla notte tra il 10 e l’11 novembre. Insieme al fratello più piccolo si era imbarcata su una nave, che da Genova portava a Palermo.

Il 15enne durante il viaggio si è addormentato, ma è solo quando si è svegliato che ha trovato il sedile vicino al suo vuoto. Il telefono della sorella era lì, ma di lei non c’erano tracce.

Ovviamente si è spaventato ed ha chiesto aiuto al personale addetto. Sul posto sono arrivati i cani molecolari e molti agenti. Questi ultimi hanno controllato tutti i veicoli a bordo del traghetto ed anche le cabine.

madre gaia

Tuttavia, da quel momento di Gaia nessuno ha avuto più notizie. Gli inquirenti ipotizzano che si sia tolta la vita, perché sul suo telefono hanno trovato uno strano messaggio che voleva mandare all’ex fidanzato. Però la famiglia non crede a questa possibilità.

Le parole della madre di Gaia Randazzo

Gaia aveva tanti progetti, voleva prendere la patente e stava preparando il cv per trovare lavoro. Una persona disperata non ha neanche fame. Non ha mai dato segnali di squilibrio.

Non credo ci si debba fermare a quel messaggio, è impossibile che io in lei non abbia notato nulla di strano. Stavano insieme da 3 mesi, non credo potesse spingersi a tanto. Vi prego se avete visto qualcosa ditecelo. Io e il papà di Gaia vogliamo la verità.

Era tanto tempo che non andava a Palermo per problemi nostri. Non riuscivamo ad andare a trovare mia madre che sta poco bene. Così lei e il fratello hanno deciso di andarci. Le ha comprato i regali per Natale. A Genova sono arrivati intorno alle 15.30.

madre gaia

Avevano tempo prima dell’imbarco. Hanno anche pensato di andare all’acquario. Poi, lei mi ha mandato un messaggio con le foto delle due poltrone e mi sono tranquillizzata. Poi, il nulla.