rabbia gaia

Scomparsa Gaia Randazzo: l’indignazione della famiglia sulle notizie diffuse

L'indignazione della famiglia di Gaia Randazzo sulla fuga di notizia: la 20enne è scomparsa mentre era su una nave

Sono giorni di strazio e tristezza quelli che stanno vivendo i familiari di Gaia Randazzo, la 20enne scomparsa nella notte tra il 10 e l’11 novembre, mentre si trovava su un traghetto. I familiari non credono alla possibilità che si sia tolta la vita, ma pensano a tutt’altro.

rabbia gaia

Per loro su quella nave è accaduto qualcosa, che ovviamente nessuno può sapere. Nel frattempo, le ricerche della ragazza in mare, non stanno dando alcun esito.

Gli inquirenti, grazie ai video e ad alcuni messaggi che hanno trovato sul cellulare, sono sempre più convinti che si sia tolta la vita. Questo perché dalle immagini si vede lei che, in silenzio, si mostra molto triste.

Tuttavia, la sua famiglia non crede a questa possibilità. I suoi genitori Angela e Rocco dicono che potrebbero anche accettarlo, ma vogliono avere delle conferme e non delle prove che per loro, al momento, sembrano essere solo indizi poco importanti.

rabbia gaia

Oltre a questo, i suoi parenti si dicono anche indignati dalla fuga di notizie che diversi media stanno diffondendo su questa misteriosa scomparsa. Infatti, la madre e il padre pare che siano venuti a conoscenza di alcune notizie tramite i racconti di diversi giornali.

La misteriosa scomparsa di Gaia Randazzo

I fatti di questa ragazza risalgono alla notte tra il 10 e l’11 novembre scorsi. Si trovava su una nave GNV, che da Genova avrebbe dovuto portare Gaia ed il fratello più piccolo giù a Palermo. Dovevano andare a trovare la nonna ed alcuni parenti.

Tuttavia, è proprio durante la notte che è accaduto qualcosa di molto strano. Il fratellino si è addormentato sulle poltrone e si è svegliato intorno alle 6.30 del mattino.

Quando ha aperto gli occhi ha scoperto che la sorella era scomparsa. In un primo momento ha provato a cercarla da solo, ma alla fine ha deciso di chiedere aiuto al personale addetto. Da quel momento nessuno ha avuto più notizie di Gaia.

rabbia gaia

Di questa vicenda si sta occupando anche la trasmissione Chi l’ha Visto?, che va in onda su Rai Tre. Durante le diverse puntate sono davvero tante le persone che stanno facendo delle segnalazioni sulle persone che viaggiano in quei traghetti, che sono spesso ubriachi e che danno fastidio. Ora saranno solo le ulteriori indagini a far luce su cosa è accaduto quella notte.