Si è spenta per sempre la piccola Esme Hadley

Esme si è spenta per sempre. La sua battaglia aveva commosso il mondo intero

Home > Attualità > Si è spenta per sempre la piccola Esme Hadley

Una triste notizia è arrivata nella giornata di ieri da Londra, la piccola Esme Hadley si è spenta per sempre nella giornata del primo gennaio 2020. La sua lotta contro la leucemia era conosciuta ovunque ed infatti, era diventata una vera e propria star del web.

Si-è-spenta-per-sempre-la-piccola-Esme-Hadley

La storia di questa bambina di soli tre anni, ha commosso il mondo intero. I suoi genitori avevano anche creato una pagina Facebook, chiamata “Esme Lionheart”, in cui raccontavano tutte le loro vicende.

A dare la triste notizia, sono stati proprio la madre ed il padre, Rebecca e Will, pubblicando un messaggio sulla loro pagina. Hanno scritto:

Si-è-spenta-per-sempre-la-piccola-Esme-Hadley 1

“Se stanotte guarderete in cielo, vedrete una stella più luminosa di altre. La nostra bambina ci ha lasciato oggi a mezzogiorno. Era in pace e tra le nostre braccia, sapendo quanto fosse amata!”

La battaglia della piccola Esme, è iniziata quando aveva solamente diciotto mesi, quando dopo una caduta si è creato un livido che non riusciva a guarire.

I genitori, dopo diverse settimane, hanno deciso di portarla da un medico per dei controlli. E’ stata sottoposta a diversi esami, ma poco dopo è venuta fuori la terribile diagnosi. La bimba era affetta da leucemia. A settembre 2018, Esme è stata sottoposta ad un trapianto di cellule staminali e a tre cicli di chemioterapie.

Si-è-spenta-per-sempre-la-piccola-Esme-Hadley 2

Credevano di essere riusciti a superare la malattia, ma pochi mesi dopo, la leucemia è tornata ma ancora più aggressiva di prima. Aveva bisogno di un altro trapianto di cellule staminali, ma il trattamento non era coperto dal Servizio Sanitario Nazionale. Per questo Rebecca e Will hanno deciso di fare una raccolta fondi per riuscire a recuperare cinque cento mila sterline.

Purtroppo, le condizioni della piccola non sono mai migliorate, fino a novembre dello scorso anno, quando i medici hanno capito che per lei c’erano ormai poche possibilità. “Ha avuto centinaia di trasfusioni di sangue, ha superato con successo un trapianto di cellule staminali, ha subito un intervento chirurgico al cuore, ha avuto la polmonite, ha perso i capelli e le unghie, vomitava quotidianamente, aveva la pelle che le bruciava a causa delle chemio, ha avuto persino un’infezione al cervello che l’ha lasciata temporaneamente in uno stato vegetativo. 

Si-e-spenta-per-sempre-la-piccola-Esme-Hadley-la-sua-battaglia-aveva-commosso-il-mondo-intero

Ne aveva abbastanza ed ha lottato come un leone!” Hanno dichiarato i genitori durante un’intervista. Una notizia che ha spezzato i cuori di tutti.

Potete leggere anche: La dura battaglia del piccolo Ayden

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI