Condizioni Stefano Tacconi

Stefano Tacconi e la notizia dall’ospedale: “Uscito dalla terapia intensiva”

Una notizia sollevante per il mondo dello sport e non solo: Stefano Tacconi è stato trasferito dalla terapia intensiva a Neurochirurgia

Poche ore fa si è diffusa una bellissima notizia sull’ex portiere della Juventus e della Nazionale, Stefano Tacconi.

Stefano Tacconi ricoverato

L’informazione è arrivata direttamente dal dottor Andrea Barbanera, direttore dell’ospedale in cui Stefano Tacconi è ricoverato.

Il paziente è stato trasferito dalla terapia intensiva al reparto di Neurochirurgia. Ha acquisito autonomia respiratoria ed è in buono stato di vigilanza. Questo ci permette di essere più ottimisti: sarà necessario gestire alcune problematiche nel reparto di neurochirurgia, ma possiamo ipotizzare un trasferimento presso una struttura di riabilitazione tra un paio di settimane.

Stefano Tacconi ricoverato

Una notizia che ha riportato il sorriso sul cuore dell’intero mondo dello sport e non solo. Nelle ultime settimane, tutti hanno tenuto il fiato sospeso in attesa di buone notizie sulla salute di Stefano Tacconi, ricoverato in ospedale dallo scorso 23 aprile, dopo che ha accusato un malore mentre si trovava ad un evento per le “giornate delle figurine” ad Asti.

Le parole della moglie di Stefano Tacconi

Diversi giorni fa, la moglie Laura Speranza in collegamento con Pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D’Urso, aveva raccontato tutti tragici momenti da quando il marito è stato colpito dall’emorragia cerebrale. La donna ha spiegato che era il suo compleanno, ma invece di ricevere una chiamata di auguri dall’uomo che ama, ha ricevuto la chiamata direttamente dall’ospedale di Asti. Un momento che non dimenticherà mai.

Condizioni Stefano Tacconi

A quell’evento non sono mai arrivati, Stefano è crollato a terra appena sceso dall’auto. Era irrigidito, ma Andrea essendo uno sportivo ha prontamente girato il padre salvandogli letteralmente la vita. Se non ci fosse stato Andrea con lui, mio marito oggi non ci sarebbe più.

Il mondo per noi si è fermato quel 23 aprile. Ma ha superato i momenti più critici e la sua vita da sportivo lo ha aiutato. Reagisce agli stimoli e sta meglio.

Dopo le sollevanti parole di Laura Speranza, è arrivata la notizia direttamente dall’ospedale di Alessandria. Tacconi è uscito dalla terapia intensiva. Una notizia che permette ai medici, alla famiglia e tutti i suoi numerosissimi fan, di essere ottimisti e di continuare a pregare e sperare.