Tenerife: il terrificante video della bambina che cammina sul cornicione di un palazzo di 4 piani

Non si parla d'altro che del terrificante video di una bambina che cammina sul cornicione del quarto piano di un palazzo. È stato lanciato immediatamente l'allarme alle forze dell'ordine.

Home > Attualità > Tenerife: il terrificante video della bambina che cammina sul cornicione di un palazzo di 4 piani

Sui social network, non si fa altro che parlare di un video girato a Tenerife. Una bambina è stata filmata mentre camminava sul cornicione di un appartamento di una casa vacanza. Sono state allarmate le forze dell’ordine e adesso la polizia sta cercando i suoi genitori. Il filmato è stato girato in un appartamento a Playa Paraiso.

Secondo alcune voci, si tratterebbe di una bambina figlia di una turista finlandese. La piccola sarebbe uscita dalla finestra, mentre la sua mamma si trovava sotto la doccia.

Fortunatamente la vicenda si è conclusa nel migliore dei modi. La bambina avrebbe potuto precipitare e adesso si parlerebbe di un orribile tragedia.

Ecco il video diffuso sul web:

Per adesso non ci sono ulteriori informazioni riguardo la vicenda. Non è stato reso noto se le forze dell’ordine siano riuscite a rintracciare la famiglia, ne se quest’ultima si trovi ancora a Tenerife.

Tutto il mondo è rimasto allibito, di fronte alle immagini della piccola che cammina bordo bordo al cornicione del palazzo. Una scena capace di mettere i brividi, dalla finestra fino al balcone, in equilibrio e poi dal balcone fino alla finestra.

Una bambina troppo piccola, per rendersi conto del pericolo del suo gesto. Probabilmente un angelo custode, era lì a proteggerla…

Sicuramente, nelle prossime ore, ci saranno nuovi aggiornamenti riguardo la vicenda e nuove informazioni dalle autorità del posto.

Non è l’unico episodio di cui si parla in questi ultimi giorni. In Russia un bambino di 7 mesi ha perso la vita, dopo che sua madre lo ha lasciato per 5 ore fuori al balcone, con una temperatura di meno 20 gradi. Il bambino è morto per assideramento. Si è giustificata alle forze dell’ordine, dichiarando che il suo intento era quello di fargli prendere un po’ di aria, ma si è poi dimenticata di averlo messo fuori al balcone, ricordandosene quando era ormai troppo tardi. Potete leggere l’intera notizia QUI.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI