Terry Wallis morto

Terry Wallis, morto il ragazzo che si era svegliato dopo 19 anni di coma nel 2003

La sua prima parola al risveglio era stata mamma

Dopo 19 anni di coma, si era risvegliato nel 2003 e le sue prime parole sono state rivolte alla mamma che non aveva mai lasciato il figlio dopo il terribile incidente che a 20 anni ha rischiato di ucciderlo. Da allora ha vissuto la sua vita, con la sua famiglia. Oggi la notizia della morte di Terry Wallis, morto poco prima di compiere 58 anni.

Terry Wallis

Il caso di Terry Wallis aveva fatto il giro del mondo, perché il ragazzo è uno dei pochi che ha avuto la fortuna di svegliarsi dopo uno stato di quasi totale incoscienza durato 19 anni.

Terry Wallis era nato nel 1964 a Marianna, nell’Arkansas, negli Stati Uniti d’America: suo padre lavorava come meccanico, sua madre era un’operaia. Nel 1984, quando ancora non aveva festeggiato i 20 anni, il ragazzo è rimasto vittima di un incidente, sul pick up sul quale viaggiava con gli amici sull’altopiano di Ozark. Un ragazzo morì, un altro non ebbe problemi, mentre Terry iniziò il suo coma lungo 19 anni.

Negli anni di coma riusciva solo a seguire gli oggetti con gli occhi e a chiudere le palpebre a comando, ma non dava altri segni. L’11 giugno del 2003 all’improvviso quando sua madre entrò nella stanza dove si trovava, lui le disse: “Mamma”.

Nicholas Schiff, docente di neurologia che ha seguito il suo caso, ha detto:

In appena tre giorni, passando da “mamma” a “Pepsi”, riguadagnò la propria capacità verbale. Pensava di essere ancora nel 1984, ma per il resto sapeva chi fossero i proprio familiari e interloquiva con loro.

Un caso che ancora oggi viene studiato, perché come ha sottolineato il docente:

Non sapremo mai di preciso come mai riemerse dal proprio stato dopo 19 anni.

Terry Wallis moglie e figli

Terry Wallis è morto poco prima di compiere 58 anni

Il prossimo 7 aprile Terry Wallis avrebbe compiuto 58 anni. La notizia della morte è stata confermata dalla famiglia, che si era sempre presa cura di lui. Molti neurologi aveva deciso di studiare il suo caso, per capire i meccanismi con i quali il suo cervello aveva avuto la capacità di recuperare dopo un trauma terribile.

Terry Wallis morto

Terry Wallis è morto a causa di una polmonite che si portava dietro da tempo e per problemi cardiaci.