bimbo 2 anni e mezzo investito

Torino, bimbo di 2 anni e mezzo investito: nuovo aggiornamento sulle sue condizioni

Torino, il bimbo di 2 anni e mezzo investito mentre era in bici, non è più in pericolo: verrà dimesso molto presto

Dopo una settimana dall’incidente, il bimbo di 2 anni e mezzo investito da una donna, risulta essere fuori pericolo. Una notizia che tutti stavano aspettando, poiché dopo l’impatto il piccolo era in condizioni critiche. Ha riportato traumi e lesioni molto gravi, i medici sin da subito hanno fatto il possibile per aiutarlo.

bimbo 2 anni e mezzo investito

Un evento tragico che è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 8 gennaio. Precisamente in piazza Lagrange, a Torino. I presenti vista la situazione, hanno lanciato in fretta l’allarme al 118.

Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, il piccolo era con la sua babysitter. Erano usciti per fare una passeggiata nel quartiere, proprio come facevano spesso.

Quando all’improvviso, per cause ancora da chiarire dagli inquirenti, una donna alla guida di un suv Audi, lo ha investito mentre usciva dal suo garage. Il bambino era in bici sul marciapiede, ma la signora non si era affatto resa conto della sua presenza.

bimbo 2 anni e mezzo investito

Infatti l’automobilista ha raccontato ai poliziotti di aver sentito un urto e di essersi fermata immediatamente. Nel momento in cui è scesa, si è resa conto di ciò che era appena accaduto.

Le condizioni del piccolo sono apparse gravi sin da subito. Infatti i presenti hanno lanciato in fretta l’allarme ai soccorritori ed anche alle forze dell’ordine. I sanitari arrivati sul posto, dopo aver stabilizzato il piccolo, lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale Regina Margherita di Torino.

Bimbo di 2 anni e mezzo investito: le condizioni di salute

I medici del pronto soccorso, lo hanno sottoposto tempestivamente ad una Tac. Da quest’esame è emerso che a causa dell’incidente, ha riportato un trauma toraco-addominale, una frattura del fegato ed una lesione alla milza. Fortunatamente, non ha riportato nessuna lesione cranica.

Vista la situazione, lo staff ospedaliero ha deciso di ricoverarlo nel reparto di Chirurgia alla struttura Alta Intensità. Dopo una settimana dal drammatico episodio, è arrivata la bellissima notizia che tutti stavano aspettando. I dottori hanno sciolto la sua prognosi e al momento non è più in pericolo.

bimbo 2 anni e mezzo investito

La dinamica di quanto accaduto è ora al vaglio degli inquirenti. Il Pm Fabiola D’Errico ha aperto un’inchiesta e l’automobilista è stata denunciata per il reato di lesioni stradali.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"