Torino-ammoniaca-nellacqua-ricoverati-due-ragazzini-gli-inquirenti-stanno-indagando

Torino, due ragazzini si sentono male, all’interno dell’acqua c’era l’ammoniaca

Torino, ragazzino beve un sorso d'acqua e si sente male. Ecco cosa hanno scoperto i medici su ciò che è accaduto..

Nella giornata di ieri, mercoledì diciotto dicembre, in una scuola di Torino, un ragazzino di soli tredici anni, si è sentito male, dopo aver bevuto dell’acqua, nell’ora di ricreazione. Poco dopo, i medici hanno scoperto che all’interno c’era dell’ammoniaca. E’ partita subito un’indagine.

Torino-ammoniaca-nell'acqua-ricoverati-due-ragazzini

Un evento davvero sconvolgente, che ha lasciato tutti a bocca aperta. Le forze dell’ordine, ora stanno cercando di capire, come sia potuta avvenire una vicenda simile.

Secondo le informazioni che sono state rese note, nella giornata di ieri, durante la merenda, nella scuola Caduti di Cefalonia, il ragazzino è entrato in classe per bere un po’ d’acqua, che aveva portato da casa. Era distratto perché, stava parlando con i suoi amici.

Torino-ammoniaca-nell'acqua-ricoverati-due-ragazzini 1

Subito dopo, però, ha iniziato a vomitare ed uno dei suoi compagni, ha annusato il contenuto della bottiglia ed ha scoperto che all’interno c’era ammoniaca o cloro.

Sono partiti subito i soccorsi, che hanno portato entrambi i ragazzini all’ospedale Regina Margherita, per dei controlli. Uno dei due, in un’intervista ha dichiarato:

“Non riuscivo a respirare, anche se avevo bevuto pochissimo. Era una bottiglietta d’acqua Uliveto. Era chiusa ed il tappo sigillato. L’ho aperta mentre parlavo con i miei compagni ed ho bevuto senza guardare, ma subito mi sono sentito male!” Ha raccontato il ragazzino, parlando della terribile esperienza che ha vissuto.

Torino-ammoniaca-nell'acqua-ricoverati-due-ragazzini 2

La madre è stata anche lei interrogata dagli agenti ed ha dovuto dire dove aveva comprato quelle bottigliette. Ora infatti, è stato chiesto l’intervento dei Nas per controllare se ci sono altre anomalie.

I due ragazzini, per fortuna, sono entrambi fuori pericolo, ma sono stati lasciati in ospedale, poiché i medici preferiscono tenerli ancora un po’ in osservazione. I carabinieri hanno sequestrato la bottiglietta ed ora stanno facendo tutte le indagini, per risolvere questo caso.

Torino-ammoniaca-nellacqua-ricoverati-due-ragazzini-gli-inquirenti-stanno-indagando

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Potete leggere anche: Il motivo dietro la morte di Jessica Cain

Viviana Parisi, parlano gli avv. Mondello e Venuti: "Crediamo siano stati i cani"

Le parole di Antonio De Marco durante la confessione: "Erano troppo felici, per quello mi è salita la rabbia"

Alex Zanardi sarà sottoposto ad un altro intervento di ricostruzione cranio-facciale

Supermercati a Napoli assaltati: scaffali vuoti

Antonio De Marco ha confessato l'omicidio di Daniele De Santis e Eleonora Manta

Lidl ritira aspirapolvere per rischio incendio

Donna ha partorito fuori la scuola del figlio: morta la neonata