nonni morti

Tragedia a Monopoli, a causa di un grave incidente due nonni sono morti e la nipotina è in gravi condizioni

Tragedia a Monopoli, a causa di un incidente due nonni sono morti e la nipotina è in condizioni molto gravi

Un drammatico incidente è quello avvenuto nella giornata di ieri, giovedì 21 luglio. Due nonni, di 69 e 66 anni, sono morti a causa di un grave incidente con la loro auto e la nipotina di 7 anni, che era in macchina con loro, è ricoverata in condizioni molto gravi in ospedale. Stavano tornando dal mare.

nonni morti

In tanti sono rimasti sconvolti da questo episodio così straziante. Nessuno della famiglia avrebbe mai immaginato di poter vivere un dramma del genere.

Stando alle informazioni rese note da alcuni media locali, la tragedia si è consumata intorno alle 13.30 di giovedì 21 luglio. Precisamente lungo la strada provinciale 81, nella zona di Monopoli, in provincia di Bari.

In realtà i due coniugi erano residenti nel comune di Putignano. Avevano passato la mattina al mare e con loro c’era la nipotina. Lo scopo era proprio quello di passare del tempo in relax e all’insegna della spensieratezza.

nonni morti

Tuttavia, proprio mentre si trovavano su quella strada, l’uomo alla guida del veicolo ne ha perso il controllo. Per gli inquirenti l’ipotesi più possibile è che abbia avuto un malore improvviso.

L’auto è uscita fuori strada e l’impatto contro un muretto, è stato davvero molto violento. Infatti i passanti, vista la gravità, hanno allertato tempestivamente le forze dell’ordine e anche i sanitari.

Due nonni morti nell’incidente: l’accaduto

I medici intervenuti sul posto, per la signora di 66 anni non hanno potuto far nulla. Purtroppo è morta sul colpo a causa dei traumi riportati.

Sono riusciti a trasportare in ospedale il nonno e la nipotina. Tuttavia, una volta nel nosocomio anche il cuore del signore di 69 anni ha cessato di battere per sempre. Ha riportato delle fratture che per lui sono risultate essere fatali.

nonni morti

La nipotina al momento si trova ricoverata in Rianimazione ed è in coma farmacologico. Ha riportato numerose fratture e lesioni. Gli agenti intervenuti per ora, non hanno individuato la presenza di altri veicoli coinvolti, quindi l’ipotesi del malore sembra essere quella più possibile.