Morta a 29 anni Barbara De Donatis

Tragedia in provincia di Brescia: Barbara De Donatis è morta a 29 anni. Stava per sposarsi

Stava per coronare il suo sogno, ma per colpa dell'asfalto bagnato Barbara De Donatis ha perso la vita a soli 29 anni

Una tragedia straziante e inaspettata è accaduta in provincia di Brescia, Barbara De Donatis è morta a 29 anni, a 40 giorni dalle sue nozze, a causa dell’asfalto bagnato.

Morta a 29 anni Barbara De Donatis

Tutti l’hanno descritta come una donna meravigliosa, laureata all’Università di Verona, aveva trovato lavoro come logopedista e tra non molto avrebbe coronato il suo sogno: il matrimonio con Andrea Rizzi.

La scorsa domenica, la coppia era uscita in moto, alla guida c’era proprio Andrea. Quest’ultimo, a causa del temporale e dell’asfalto bagnato, ha perso il controllo del mezzo mentre percorreva una curva sulla statale 421 a Molveno (Trentino).

Morta a 29 anni Barbara De Donatis

Le autorità intervenute dopo il drammatico incidente, hanno avviato le indagini per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti. Andrea Rizzi procedeva ad una velocità contenuta, l’uomo era ben consapevole delle condizioni della strada e stava guidando con la massima prudenza. Purtroppo ha perso il controllo del mezzo a due ruote.

Barbara De Donatis è scivolata oltre la carreggiata e oltre il guardrail. Nonostante la caduta non sia stata violenta, la 29enne è precipitata nel vuoto. Andrea, invece, ha riportato soltanto qualche graffio, ma ha visto la sua futura moglie morire davanti ai suoi occhi.

Morta a 29 anni Barbara De Donatis

Durante la caduta, la donna ha anche impattato contro le rocce presenti. Il futuro marito ha subito lanciato l’allarme alle forze dell’ordine e ai soccorritori. Poi è salito di nuovo in sella alla sua moto ed ha cercato di raggiungere la sua amata il più velocemente possibile. La 29enne gridava aiuto. Purtroppo raggiungerla, vista la sua posizione, non è stato affatto facile e nel frattempo Barbara ha perso conoscenza.

Dopo il loro arrivo, gli operatori sanitari hanno provato a salvarle la vita e a rianimarla, ma alla fine non hanno avuto altra scelta. Era troppo tardi.

Una volta trasportata all’ospedale Santa Chiara di Trento, hanno dichiarato il suo decesso. Andrea Rizzi è ancora ricoverato, non ha riportato gravi ferite, ma è sconvolto per quanto accaduto. Nel mese di luglio, avrebbe dovuto sposare la donna che amava e ora non c’è più.