torrente bambino 12 anni

Tragedia in Svizzera, bambino di 12 anni scivola nel torrente e perde la vita

Dramma in Svizzera, bambino di 12 anni scivola in un torrente e muore in ospedale: era con un suo amico

Un episodio davvero drammatico è avvenuto nella giornata di ieri mercoledì 16 marzo. Un bambino di soli 12 anni è morto durante una passeggiata con un suo amico. Purtroppo è scivolato in un torrente e nonostante l’intervento dei sanitari, per lui non c’è stato nulla da fare.

torrente bambino 12 anni

Una vicenda straziante che ha spezzato i cuori di migliaia di persone. Le forze dell’ordine ora sono a lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Secondo le informazioni rese note dai media locali, la tragedia si è consumata intorno alle 17 di ieri, mercoledì 16 marzo. Precisamente nel Canton Vallese, in Svizzera.

I due amici erano partiti dalla località di Troistorres, per una piccola gita. Erano molto vicini alle loro abitazioni, ma avevano intenzione di fare una passeggiata per visitare quella zona.

torrente bambino 12 anni

Tuttavia, proprio mentre stavano camminando è avvenuto il tragico episodio. Il 12enne mentre si trovava vicino al torrente è scivolato ed è caduto in acqua. Il suo amico si è presto reso conto della gravità della vicenda.

Infatti è stato proprio quest’ultimo a chiedere l’intervento dei sanitari. Sul posto dove si è consumato il dramma, sono intervenute diverse auto di soccorso, tra queste c’era anche un elisoccorso. Hanno lavorato a lungo per riuscire a tirarlo fuori dal torrente.

Il tragico decesso del bambino di 12 anni caduto nel torrente

Il piccolo vista la criticità delle sue condizioni è stato elitrasportato d’urgenza all’ospedale universitario di Losanna. I medici lo hanno rianimato a lungo con la speranza di poterlo salvare.

Tuttavia, nonostante i loro disperati tentativi il suo cuore ha cessato di battere per sempre. Infatti non hanno potuto far altro che constatare il suo tragico decesso.

torrente bambino 12 anni

Sul posto dove è avvenuta la tragedia sono intervenute anche le forze dell’ordine. Come da prassi, per riuscire a ricostruire la dinamica del terribile episodio, hanno deciso di aprire un fascicolo d’indagine. Dalle prime informazioni emerse il tutto sembra essere avvenuto per un tragico incidente.