ipotesi 14enne

Trani, 14enne trovata in casa ormai senza vita: spunta uno straziante sospetto

Trani, 14enne trovata in casa senza vita: spunta l'ipotesi che possa aver contratto il covid

Al momento sono in corso tutte le indagini del caso per la triste vicenda avvenuta lo scontro lunedì 28 novembre, nella città di Trani. Una giovane madre tornata a casa da lavoro, ha trovato la figlia 14enne ormai senza vita sul pavimento. I medici intervenuti non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

ipotesi 14enne

Gli inquirenti per adesso, oltre a scavare nella vita dell’adolescente e di sua madre, hanno fatto anche una nuova importante scoperta.

In realtà l’abitazione in cui vivevano le due donne, non è di loro proprietà. Appartiene invece ad un’anziana signora deceduta pochi giorni prima per Covid e alla quale la madre della ragazza faceva da badante.

Vista la nuova importante novità, è anche probabile per gli agenti che la giovane possa aver contratto il virus, che a causa della sua precedente patologia, potrebbe aver portato al suo improvviso decesso.

ipotesi 14enne

Ovviamente a dare delle risposte precise sarà solo l’autopsia, che è prevista per la giornata di oggi venerdì 2 dicembre. Nel frattempo sono davvero tanti quelli che stanno mostrando vicinanza a sua madre, colpita dall’improvvisa perdita.

14enne trovata senza vita in casa: i fatti

Il triste episodio è avvenuto nella mattinata di lunedì 28 novembre. Precisamente in un’abitazione che si trova in viale Europa, nella città di Trani.

La madre tornata a casa da lavoro, ha trovato la figlia a terra, ormai senza vita. Sconvolta dalla scena che si è trovata davanti, è uscita di nuovo ed è andata di corsa nel commissariato della polizia locale, che è proprio vicino la casa.

Gli agenti nel sentire il suo racconto e nel vedere le sue condizioni, hanno lanciato tempestivamente l’allarme ai sanitari. Alcuni medici hanno preso in cura la madre, altri invece sono andati a vedere la figlia.

ipotesi 14enne

Purtroppo però, non sono riusciti a fare nulla per salvarle la vita. Non hanno avuto altra scelta che constatare il suo decesso. Ora saranno solo l’autopsia e le indagini a far luce su questa perdita così improvvisa e straziante.