Vanda Grignani omicidio convivente

Trapani, annuncia l’omicidio del convivente su Facebook e poi lo uccide: arrestata Vanda Grignani

Vanda Grignani, una donna di 36 anni di Trapani, annuncia su Facebook l'omicidio del suo convivente e poi lo uccide con un coltello da cucina

Una vicenda sconvolgente, quella che è accaduta la scorsa notte a Trapani. Vanda Grignani, una donna di 36 anni, ha annunciato su Facebook l’intenzione di sbarazzarsi del suo convivente e poi ha preso un coltello da cucina ed ha ucciso l’uomo di 45 anni.

Prima di compiere quel gesto, Vanda aveva pubblicato due diversi messaggi su Facebook, sfogandosi con i suoi amici virtuali. Messaggi agghiaccianti, eppure nessuno aveva minimamente sospettato delle sue intenzioni.

Vanda Grignani omicidio convivente

Litigava spesso con il suo convivente e aveva anche raccontato che le forze dell’ordine erano dalla parte dell’uomo e non dalla sua.

Scusate vi voglio bene a tutti, mi manca la mia famiglia sono sola, questo essere mi ha portato all’esasperazione stasera farò qualcosa che non avrei mai pensato. Ho chiesto aiuto, questo pezzo di m**da mi ha distrutto, la polizia e carabinieri di Trapani difendono lui. Ok va bene sono stanca, ho perso tutti non ho più niente da perdere, perdonatemi.

Vanda Grignani omicidio convivente

In molti le avevano commentato di stare tranquilla e di non farsi sopraffare dalla rabbia. Ma nessuno su Facebook ha pensato che la sua esasperazione l’avrebbe portata ad uccidere il suo compagno di vita.

Secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, sembrerebbe che tra i due fosse sfociata l’ennesima lite in casa. Una discussione che è poi degenerata, finché la 36enne non ha preso un coltello da cucina ed ha colpito l’uomo al centro del petto. Una coltellata fatale.

Subito dopo l’accaduto, Vanda Grignani è stata arrestata e condotta nel carcere di Palermo.

Vanda Grignani omicidio convivente

Dovrà ora essere interrogata e dovrà spiegare i motivi del litigio e cosa l’abbia portata a toglie la vita all’uomo di 45 anni.

La notizia si è velocemente diffusa sul web. Una donna di 36 anni che pubblica due messaggi agghiaccianti su Facebook, chiedendo perdono per ciò che avrebbe fatto. E poi decide di mettere fine a tutto ciò che le comporta sofferenza nella vita, anche se avrebbe voluto dire uccidere qualcuno e passare il resto dei proprio giorni in carcere.

Notizia in aggiornamento.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"