Lidia Miljkovic lettera

Tre giorni prima dell’omicidio, Lidia Miljkovic ha ricevuto una lettera anonima

Lidia Miljkovic, la 42enne uccisa dall'ex marito, aveva ricevuto una lettera anonima tre giorni prima: ecco cosa c'era scritto

Una lettera anonima di avvertimento, è ciò che ha ricevuto Lidia Miljkovic prima di trovare la morte. La 42enne è stata uccisa dall’ex marito per la strada. L’uomo l’ha aspettata di soppiatto e poco prima aveva già ucciso la sua attuale compagna Gabriela Serrano. In seguito ai due omicidi, si è tolto la vita con la stessa arma da fuoco.

dettagli omicidio Lidia Miljkovic

Daniele Mondello, attuale compagno di Lidia, ha raccontato di come la donna viveva con la paura e di come era stata abbandonata dalla giustizia. Tre giorni prima della tragedia, aveva trovato una lettera di avvertimento nella cassetta delle lettere della casa che stavano comprando insieme.

dettagli omicidio Lidia Miljkovic

“Non andare in giro”, questo è quanto scritto su quel pezzo di carta, firmato da un’amica anonima.

Al momento le forze dell’ordine stanno indagando su chi possa avere inviato quella lettera Lidia. Dalle prime notizie emerse, sembrerebbe che gli inquirenti sospettino che sia stata scritta proprio da Gabriela, la nuova compagna dell’ex marito.

Gli omicidi di Lidia Miljkovic e Gabriela Serrano

Sembrerebbe che anche la donna avesse deciso di lasciare Zlatan Vasilijevic a causa delle violenze che era costretta a subire. Si erano già allontanati da settimane, lo scorso 8 giugno lui l’ha convinta ad incontrarlo e l’ha brutalmente uccisa. Con il suo cadavere in macchina, si è recato ad aspettare Lidia. Non le ha dato nemmeno il tempo di scendere dall’auto, che l’ha uccisa con diversi colpi di arma da fuoco.

dettagli omicidio Lidia Miljkovic

In passato, era stato denunciato e arrestato per maltrattamenti in famiglia, dopo che la 42enne era finita in ospedale con il cranio fracassato.

Nel 2019 il giudice aveva emesso un divieto di avvicinamento nei confronti della ex moglie. Ha scontato la pena, ha seguito un corso rieducativo ed è tornato libero. Zlatan ha iniziato una relazione con Gabriela, ma non ha mai smesso di tormentare la sua ex moglie. La minacciava, minacciava l’intera famiglia e il suo nuovo compagno. Tutti sapevano, come ha spiegato lo stesso Daniele Mondello, che prima o poi sarebbe accaduto qualcosa di terribile.