Tre ragazzi molto giovani hanno perso la vita in un incidente a Parma

Tre ragazzi della provincia di Parma morti in un tragico incidente stradale: si indaga sulla dinamica

Il tremendo impatto che ha spezzato la vita di tre ragazzi giovanissimi, si è verificato sabato scorso alle 19:00 nelle vicinanze di Parma

Un inizio anno davvero drammatico per quanto riguarda le morti per incidenti stradali capitati sulle strade d’Italia. Sabato scorso, tre ragazzi originari della provincia di Parma, sono rimasti coinvolti in un brutto incidente. Dopo aver lottato per sopravvivere, alla fine si sono arresti tutti e tre ed hanno esalato il loro ultimo respiro. Si indaga ora per cercare di fare chiarezza sulla dinamica del sinistro e sulle eventuali responsabilità.

Tre ragazzi molto giovani hanno perso la vita in un incidente a Parma

Un sabato tra amici che si è trasformato in una tragedia assoluta che ha devastato le vite di tre famiglie originarie dei dintorni di Parma.

Erano le ore 19:00 circa quando Josef Venturini, Martina Karakach e Renat Tonu, mentre erano a bordo di una Mercedes Classe A e percorrevano una strada situata in località Torrechiara, frazione di Langhirano, in provincia di Parma, sono rimasti coinvolti in un terribile incidente stradale.

Mentre attraversavano l’incrocio tra strada della Badia e la statale Massese, un grosso suv, guidato da una donna di 56 anni del posto, li ha centrato in pieno sbalzandoli di diversi metri fuori dalla carreggiata e distruggendo completamente la vettura.

Subito sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i soccorritori medici del posto. Per estrarre i tre ragazzi è stato necessario un delicato intervento dei pompieri, visto che l’auto era ridotta ormai ad un ammasso di lamiere.

Le morti dei tre ragazzi

Tre ragazzi molto giovani hanno perso la vita in un incidente a Parma

Josef Venturini, di 18 anni, era quello che mostrava le condizioni peggiori di tutti, Lui è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma, dove però è morto pochissime ore dopo il suo arrivo.

Martina Karakach, che di anni ne aveva solo 17, è morta nella giornata di domenica, anche lei dopo aver lottato con tutte le sue forze per sopravvivere.

Tre ragazzi molto giovani hanno perso la vita in un incidente a Parma

Speranze distrutte del tutto nella giornata di ieri, lunedì 17 gennaio, quando a spegnersi per sempre è stato anche Renat Tonu, di 20 anni.

Le forze dell’ordine, giunte anche loro sul posto, indagheranno ora per cercare di fare maggiore chiarezza sulla dinamica dell’incidente. Si vuole capire anche se ci siano responsabilità da parte della donna di 56 anni che ha travolto l’auto su cui viaggiavano i tre giovani. Lei, nel frattempo, è a sua volta ricoverata in ospedale, dove si sta curando per traumi gravi ma che non sembrano porla in pericolo di vita.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"