Treviso, la piccola Beatrice non ce l’ha fatta

TREVISO: muore a soli tre mesi. I medici lo hanno scoperto solo dopo la sua nascita.

Home > Attualità > Treviso, la piccola Beatrice non ce l’ha fatta

La tragedia è accaduta a Treviso, nell’ospedale Ca’ Foncello. La comunità ha detto addio ad una bambina di soli tre mesi, di nome Beatrice. La piccola è nata il giorno di Capodanno e sin da subito, ha sofferto di inspiegabili crisi epilettiche. Sua mamma, Justine, non ha avuto nessun problema durante la gravidanza e nessun esame ha mai rivelato qualcosa di anomalo.

Subito dopo la nascita di Beatrice, però, i medici hanno notato che qualcosa non andava. La piccola aveva dei problemi neurologici, ma non sono riusciti a diagnosticarle nessuna malattia. Da quel momento è iniziata la sua lotta. In tre lunghi mesi, la piccola ne ha superate molte, anzi secondo quanto dichiarato, negli ultimi giorni stava addirittura mostrando dei miglioramenti, ma poi qualche giorno fa, il 20 aprile, ha deciso di smettere di lottare e si è lasciata andare. Beatrice è morta, tra le braccia di mamma Justine e di papà Marco a soli tre mesi d’età. L’unica cosa di cui erano certi i medici, era che Beatrice aveva due geni mutati, quello del potassio e quello del sodio. Non rispondeva ai farmaci e all’interno dell’ospedale di Treviso, è stato fatto tutto il possibile. Qualche giorno prima di volare in cielo, i suoi genitori avevano deciso di battezzarla. In molti si chiedo se sarebbe cambiato qualcosa, se fosse stato rilevata qualche anomalia durante la gravidanza. Se questo avrebbe preparato i medici, pronti ad intervenire alla nascita. Nessuno può saperlo, ci sono dolori che a volte, non possono essere evitati.

Un dolore per questa famiglia, che li accompagnerà per tutta la vita.

 

I funerali di Beatrice, secondo quanto riportato, saranno celebrati il 26 aprile, nel Duomo di Montebelluna, il comune di cui la piccola era originaria, in provincia di Treviso.

Leggete anche: Il funerale di Antonio, il bambino di undici anni rimasto bloccato nel traffico a Roma