Treviso, maestra con tubercolosi contagia gli alunni. Ha covato il batterio per 30 anni

Treviso, maestra con la tubercolosi: batterio si risveglia dopo 30 anni. Ha contagiato decine di alunni ed insegnanti. La sanità lancia l'allarme

Home > Attualità > Treviso, maestra con tubercolosi contagia gli alunni. Ha covato il batterio per 30 anni

L’epiosio è accaduto a Treviso, precisamente nel comune di Motta di Livenza, dove una maestra di una scuola elementare, insieme ad un suo alunno, sono finiti in ospedale per una grave tosse e la febbre alta. Dopo di loro anche altre 10 persone, tra cui un’altra insegnate e i bambini della scuola, che si sono ammalati.

Dopo le dovute visite, i medici hanno scoperto che la donna, la prima maestra ad essere finita al pronto soccorso, ha avuto incubato per ben 30 anni, il batterio che causa la tubercolosi, che alla fine si è manifestato, facendola ammalare. La maestra ha contagiato circa 36 persone, dieci delle quali si sono ammalate una dopo l’altra. Il resto è risultato positivo al contagio. L’organizzazione sanitaria del posto, ha subito dato il via ai controlli, esaminando fino ad ora, circa 800 persone. Per adesso il bilancio è arrivato a 40 persone, dimostratesi positive al batterio e 10 persone che si sono ammalate di tubercolosi. Fortunatamente tutte queste persone sono state sottoposte alle dovute cure e stanno rispondendo in modo positivo. I genitori stanno vivendo nella quotidiana preoccupazione, così come gli insegnanti e tutti coloro che sono stati a contatto con la maestra. Dopo le scuole elementari, adesso saranno effettuati ulteriori controlli su tutte le scuole medie della zona. Tutte le persone esaminate e risultate positive, sono state a contatto con la maestra durante l’ultimo anno. Nella classe dove insegnava la donna, su ventidue alunni, ne sono risultato positivi ventuno. Sono stati sottoposti ai controlli anche i genitori dei bambini, gli altri insegnanti e tutti coloro che lavorano o hanno lavarato nell’istituto dall’anno 2017 ad oggi.

Perfino gli scrutatori degli ultimi seggi, sono stati sottoposti a questo ‘task de force’, organizzato dall’USL di Treviso.

Notizia in aggiornamento.

Leggete anche: Catarina, la campionessa di canoa portoghese ha dato alla luce suo figlio