Il ricordo di Vanessa Bryant per Kobe e Gigi

Un anno fa la tragedia di Kobe e Gianna. Il triste ricordo di Vanessa Bryant: “Non mi sembra ancora reale”

A un anno dalla morte di suo marito e della sua bambina, Vanessa Bryant ha deciso di ricordarli così su Instagram

Oggi, 26 gennaio 2021, è trascorso esattamente un anno dalla notizia del tragico incidente che ha stroncato la vita alla leggenda della pallacanestro Kobe Bryant e a sua figlia, la piccola Gianna. Nel giorno della ricorrenza, è apparso un commovente post sul profilo di Vanessa Bryant. La donna ha voluto ricordare suo marito e la sua bambina.

Credit: vanessabryant – Instagram

Per farlo, Vanessa ha pubblicato una commovente lettera che la migliore amica di Gianna le ha inviato.

Oggi ho ricevuto questa dolce lettera da uno delle migliori amiche di Gianna, Aubrey. Ti amo Aubz (come ti avrebbe chiamata la mia Gigi). Grazie mille per aver condiviso meravigliosamente alcuni dei tuoi ricordi della mia Gigi con me e per avermi permesso di condividerli qui sul mio profilo Instagram.

Il ricordo di Vanessa Bryant per Kobe e Gigi

La mia Gigi è INCREDIBILE e apprezzo davvero la tua premurosa lettera. Ti ama così tanto. Mi mancano così tanto anche la mia bambina e Kob-Kob. Non capirò mai perché e come questa tragedia sia potuta accadere a esseri umani così belli, gentili e sorprendenti. Non sembra ancora reale. Kob, abbiamo fatto un ottimo lavoro. Gigi, rendi ancora orgogliosa la mamma. Ti amo!

L’omaggio di Reggio Emilia alla famiglia Bryant

Credit: vanessabryant – Instagram

La morte dello storico giocatore statunitense che con i Los Angeles Lakers ha conquistato una miriade di vittorie e di record, ha sconvolto il mondo intero. Non solo la sua famiglia, i suoi amici, i suoi compagni, ma anche tutti i suoi tifosi che lo seguivano e amavano da ogni parte del mondo.

Credit: vanessabryant – Instagram

L’Italia, ad esempio, paese in cui lui ha vissuto per gran parte della sua infanzia e adolescenza, rimarrà per sempre legata a Kobe. E lo farà perché lui ha dimostrato sempre un legame particolare per il nostro paese. Una radice che il tempo non ha estirpato e che probabilmente mai lo farà.

Il ricordo di Vanessa Bryant per Kobe e Gigi

Oggi, nell’anniversario della sua morte, a Reggio Emilia, città in cui ha vissuto per molto tempo e in cui ha iniziato a far rimbalzare quel pallone arancione a spicchi che tante soddisfazioni gli ha dato, accadrà qualcosa di speciale.

Il ricordo di Vanessa Bryant per Kobe e Gigi

Verrà inaugurata, in una zona riqualificata di recente della città, “Piazza Kobe e Gianna Bryant“. L’ennesimo riconoscimento per un uomo entrato nella leggenda e per la sua bambina che stava seguendo le sue orme.

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Incidente in scooter a Positano, ragazza di 17 anni muore mentre va a scuola

Ora solare, le lancette indietro di un'ora possono indurre alla depressione: ecco perché

Ora solare, le lancette indietro di un'ora possono indurre alla depressione: ecco perché

Le prime dichiarazioni di Alec Baldwin dopo l'incidente sul set di Rust

Le prime dichiarazioni di Alec Baldwin dopo l'incidente sul set di Rust

Incidente a Positano, arrestato l'automobilista che ha travolto e ucciso Fernanda Marino

Incidente a Positano, arrestato l'automobilista che ha travolto e ucciso Fernanda Marino

Che fine ha fatto Kate Fretti, la fidanzata di Marco Simoncelli

Che fine ha fatto Kate Fretti, la fidanzata di Marco Simoncelli

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni

Lutto a Spoltore, Gaia Pangiarella è morta a soli 19 anni