La denuncia di Vanessa Bryant a sua madre

Vanessa Bryant incredula davanti all’assurda richiesta di sua madre, dopo la morte di Kobe e Gianna

Sofia Laine, madre di Vanessa Bryant, pretende che la famiglia di sua figlia continui a badare a lei

È molto triste vedere come il denaro riesca a far scatenare delle diatribe a livello familiare, soprattutto se la famiglia in questione ha da poco subito un gravissimo lutto. Vanessa Bryant, moglie di Kobe e madre di Gianna, entrambi morti in un grave incidente in elicottero lo scorso gennaio, ora deve rispondere alle denunce che sua madre le ha fatto perpetrare.

La denuncia di Vanessa Bryant a sua madre

Era il 26 gennaio scorso e la star dell’NBA Kobe Bryant stava facendo un viaggio in elicottero insieme alla sua figlia maggiore Gianna e ad altri membri del suo staff. Improvvisamente, il pilota ha perso il controllo del mezzo facendolo schiantare al suolo. Per tutti i passeggeri non c’è stato nulla da fare, sono tutti morti sul colpo.

Kobe aveva da poco terminato la carriera da giocatore, una carriera gloriosa che lo ha reso tra i maggiori esponenti della storia del basket americano e mondiale. Con lui, sull’elicottero, era presente anche sua figlia, la piccola Gianna, di soli 13 anni ma con una passione infinita per quello stesso sport.

Credit video: La Repubblica – YouTube

La notizia della morte dei due ha sconvolto l’intero pianeta, in particolare la vedova di Kobe e mamma di ‘Gigi’, Vanessa. Da allora, la donna ha dovuto imparare a vivere e badare da sola alle altre due bambine che la coppia aveva.

La denuncia della madre di Vanessa Bryant

La denuncia di Vanessa Bryant a sua madre

A nemmeno un anno dalla scomparsa di suo marito e sua figlia, Vanessa si è trovata davanti a una questione che mai avrebbe immaginato. Sua madre, Sofia Laine, le ha fatto causa e pretende chiaramente che la famiglia Bryant riconosca a lei una parte di eredità di Kobe.

L’ex suocera pretende che si continui a mantenere il suo status, poiché, come affermato da lei stessa, Kobe le aveva promesso che avrebbe badato a lei per tutta la vita. La Laine afferma di aver fatto da baby sitter alle loro tre figlie per molti anni, anche durante le feste e senza mai tirarsi indietro, e quindi di meritarlo.

La denuncia di Vanessa Bryant a sua madre

Di risposta, Vanessa ha contro querelato sua madre, affermando che sono lei e Kobe ad aver badato a lei per 20 anni e che lei ha badato alle sue figlie solo a tempo parziale. La pretesa di sua madre, ha detto Vanessa, è puerile e scandalosa, ma le fa comunque molto male.

Elspeth Moore si spegne a 5 anni per una grave appendicite

Elspeth Moore si spegne a 5 anni per una grave appendicite

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Un uomo canta ai pazienti mentre li trasporta fuori dalla sala operatoria

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Oggi il piccolo Lorys Stival avrebbe compiuto 14 anni

Oggi il piccolo Lorys Stival avrebbe compiuto 14 anni

Uomo salva la figliastra gettandosi nel fiume: muore annegato poco dopo

Uomo salva la figliastra gettandosi nel fiume: muore annegato poco dopo