trovati morti una donna e il suo compagno

Una donna e il suo compagno trovati morti in casa: l’ex marito si è tolto la vita

Tragedia a Spinea, trovati morti una donna e il suo compagno: l'ex marito si è suicidato, gli inquirenti credono che sia stato lui

Un’altra vicenda che ha sconvolto l’Italia e che è accaduta in provincia di Venezia. Una donna e il suo compagno sono stati trovati senza vita all’interno di una villetta bifamiliare, situata in via Leopardi a Spinea.

trovati morti una donna e il suo compagno

A lanciare l’allarme dalle autorità sarebbe stata la figlia della donna. Aveva chiamato ripetutamente la sua mamma, ma questa non le rispondeva al telefono.

Così si è recata all’abitazione e ha trovato il corpo senza vita del compagno, all’interno del garage. Spaventata, è corsa via e ha chiamato le forze dell’ordine. Soltanto in seguito è venuta a conoscenza del fatto che anche la sua mamma aveva perso la vita allo stesso modo. Mynevere Karabollaj aveva 37 anni e il compagno Flonino Markuri ne aveva 23. Entrambi erano di origini albanesi.

trovati morti una donna e il suo compagno

Una donna e il suo compagno trovati senza vita: poco dopo, trovato anche l’ex marito

Non molto tempo dopo, gli inquirenti hanno trovato anche il corpo senza vita dell’ex marito della donna. Viron Karabollaj ha compiuto il gesto estremo nel capannone di un’azienda a soli 40 anni. Un dettaglio non da poco, che fa ben pensare alle autorità che sia stato lui a togliere la vita alla coppia e poi a mettere fine anche alla sua.

trovati morti una donna e il suo compagno

Non è ancora chiaro cosa sia davvero accaduto all’interno di quell’abitazione o cosa abbia spinto l’ex marito a compiere un gesto così brutale, forse la gelosia.

All’interno della casa sono state trovate un’arma da fuoco e un’arma da taglio. Il corpo senza vita della donna è stato trovato al primo piano, mentre quello del suo compagno nel garage. Su quest’ultimo, il medico ha individuato diversi segni di colluttazione. Probabilmente, l’uomo ha provato a difendersi.

I vicini non hanno notato nulla di insolito e, fino all’arrivo delle autorità, non si sono resi conto di ciò che era accaduto in quella casa. Hanno descritto Mynevere come una donna gentile ed educata.

Ora saranno soltanto le indagini a far luce sulla verità.