Bambino di 4 anni spara al fratellino

USA, bambino di 4 anni spara al fratellino di 2

Il bambino di 4 anni trova una pistola e spara al fratellino di 2, uccidendolo

La tragedia si è verificata negli Stati Uniti e sottolinea la diffusione troppo massiccia di armi da fuoco. Bambino di 4 anni spara al fratellino di appena 2 anni, che purtroppo è morto, non ce l’ha fatta. La tragedia è avvenuta a Bristol, nel Tennessee.

Fratellini di 4 e 2 anni

Sabato sera le forze dell’ordine hanno ricevuto una chiamata al Bristol Medical Center di Bristol, nel Tennessee, perché un bambino di 2 anni era arrivato gravemente ferito da un colpo di arma da fuoco.

Quando gli agenti sono arrivati, il bambino era già morto. Secondo quanto riportato dai media locali, la sparatoria sarebbe avvenuta all’interno della casa del piccolo.

Bambini morti per incidenti in casa

Il fratello del piccolo, bambino di 4 anni, ha accidentalmente sparato e ucciso il più piccino, che aveva poco meno di due anni. La polizia ovviamente non ha reso noti i nomi ed ora indaga per capire le dinamiche della tragedia. Come è possibile che un bambino di 4 anni avesse così libero accesso a un’arma da fuoco lasciata carica? Purtroppo storie come questa negli USA ce ne sono troppe.

Pistola lasciata carica e incustodita

Un bambino di 4 anni spara e il fratellino muore. Quante storie come questa abbiamo sentito arrivare dagli USA? Purtroppo, come denunciato dall’associazione Everytown for gun safety (Ogni città per le armi sicure) ha denunciato che nelle ultime tre settimane, complice anche il lockdown, le sparatorie sono aumentate. Perché è facilissimo comprare pistole e fucili e gli acquisti sono aumentati notevolmente.

Armi da fuoco cariche

Se le sparatorie sono aumentate, molti i conflitti a fuoco mortali provocati da bambini, che accidentalmente entrano in possesso di armi cariche trovate in casa e feriscono o, come nel caso di questa vicenda, uccidono chi gli sta vicino. Da marzo ad aprile questi incidenti sono aumentati del 43%.

Bambino di 4 anni spara al fratellino

Bambini che trovano in casa armi non custodite, cariche e che scambiandole per finte possono provocare incidenti gravi come quello di Bristol. In America almeno 4,6 milioni di bambini vivono in casa con una pistola carica e sbloccata.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"