Valentina Sanna ha perso la vita a causa della meningite

Febbre e mal di testa, ragazzina di 14 anni ha perso la vita. Era stata in vacanza con i genitori.

Home > Attualità > Valentina Sanna ha perso la vita a causa della meningite

L’ennesima vittima causata dalla meningite, Valentina Sanna era una ragazzina di soli quattordici anni, che viveva nel Regno Unito con i suoi genitori, ma che era venuta in vacanza in Sardegna con la famiglia. Era una promessa del balletto e questa notizia ha spezzato i cuori di tutti.

Valentina-Sanna-ha-perso-la-vita-a-causa-della-meningite

In molti sono rimasti scioccati da quanto accaduto ed ancora oggi nessuno riesce a crederci. Questo decesso ha sconvolto tutte le persone che la conoscevano.

Secondo le informazioni che sono venute fuori nelle scorse ore, nella giornata di Santo Stefano, il venti sei di dicembre, Valentina ha iniziato ad accusare un forte mal di testa e la febbre alta.

Valentina-Sanna-ha-perso-la-vita-a-causa-della-meningite 1

I genitori, quando hanno notato che le sue condizioni non miglioravano, hanno deciso di portarla in ospedale. I medici, hanno provato a fare di tutto per cercare di salvarla.

Dai risultati delle analisi, hanno scoperto che era stata colpita da una rara forma di meningite. Ha lottato per tre lunghi giorni, ma alla fine il primo di gennaio, il suo cuore ha cessato di battere per sempre.

I genitori, sconvolti dall’accaduto, hanno deciso di donare i suoi organi, affinché potesse aiutare altre persone a continuare a vivere. La notizia di questa ennesima vittima, è venuta fuori solo poche ore fa dai media britannici. Valentina Sanna era una ragazzina di soli quattordici anni, con un grande amore per la danza. Infatti frequentava la Royal Ballet School di Londra.

Valentina-Sanna-ha-perso-la-vita-a-causa-della-meningite 2

Si allenava sei giorni la settimana Procter Dance Accademy di Crosby. Era amata da tutti i suoi compagni e da tutti i suoi familiari. Purtroppo il ceppo che l’ha colpita non le ha lasciato scampo e nonostante i disperati tentativi dei medici, per lei non c’è stato nulla da fare.

La meningite è un’infezione, che se non presa in tempo, può portare a conseguenze fatali, come in questo caso. Per questo è importante riuscire a riconoscere i sintomi, come febbre alta, mal di testa e malesseri.

Valentina-Sanna-ha-perso-la-vita-a-causa-della-meningite-genitori-donano-gli-organi

Ci saranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Potete leggere anche: Si sveglia dal coma e scopre di essere diventata madre