premio oscar

William Hurt e i messaggi di addio delle star di Hollywood

Da Stephen King a Mark Ruffalo, passando per Antonio Banderas: le star di Hollywood si stringono al dolore per la morrte di William Hurt

Il mondo del cinema statunitense e mondiale, lo scorso 13 marzo, hanno tristemente appreso la notizia della morte di un grande interprete. William Hurt, vincitore del premio Oscar nel 1986, si è spento a soli 71 anni. Decine i colleghi del mondo dello spettacolo e del cinema che hanno voluto salutarlo per un’ultima volta pubblicamente, attraverso dei toccanti post sui social network.

Hurt William

A dare l’annuncio della morte di Hurt ci ha pensato un suo amico, che tramite una nota ha fatto sapere:

Con grande tristezza la famiglia Hurt piange la scomparsa di William Hurt, amato padre e attore premio Oscar, avvenuta il 13 marzo 2022, una settimana prima del suo 72/o compleanno. È morto serenamente in famiglia, per cause naturali. La famiglia richiede la privacy in questo momento.

Una grave perdita per il mondo del cinema, che negli ultimi decenni aveva potuto ammirare i tanti lavori di un interprete straordinario, capace di vincere un premio Oscar, come miglior attore protagonista, nel film Il bacio della donna ragno del 1986.

A portarlo via, come si legge nella nota, cause naturali. Anche se dal 2018 lottava contro un tumore che lo aveva colpito alla prostata, che aveva peggiorato le sue condizioni.

I messaggi social per William Hurt

Attore foto

Nel corso della sua lunga e prestigiosa carriera, William Hurt ha collaborato e lavorato insieme a tantissimi personaggi di spicco del cinema. Gli stessi che oggi piangono e ricordano con commozione il loro collega e amico.

“Un’altra grave perdita per la comunità di attori. Un grande attore. Una grande mente. RIP”, scrive Mark Ruffalo, che con Hurt aveva lavorato nel film Hulk.

Stephen King, scrittore leggendario, che con l’attore condivideva un rapporto di buona amicizia oltre che collaborazione lavorativa, ha invece scritto:

premio oscar

Sono molto dispiaciuto per la morte di William Hurt. Era un bravo attore, un vincitore di un Oscar. Ha anche letto un classico come ‘Uomini bassi in soprabito giallo’. Ho adorato fare l’autostop grazie al suo immenso talento.

La lista di coloro che hanno ricordato William è ancora lunghissima. Hanno voluto stringersi al dolore della sua famiglia anche il regista M. Night Shyamalan, Antonio Banderas, George Takei e tanti altri.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"