5 mosse per non prendere l’influenza

Come prevenire i malanni di stagione? Ecco come non prendere l'influenza con semplice regole di prevenzione.

Home > Bellezza > 5 mosse per non prendere l’influenza

Come non prendere l’influenza? E’ quello che ci chiediamo ogni volta che arriva l’inverno e arrivano notizie riguardanti il picco influenzale che, prima o poi, potrebbe farci finire a letto. Ci sono categorie a rischio che devono maggiormente proteggersi, ma tutti dovremo prestare attenzione. Perché nessuno ha voglia di sorbirsi dai tre giorni in su di febbre e altri sintomi dell’influenza. Anche in questo caso, prevenire è sempre meglio che curare!

Come non prendere l'influenza

Il picco influenzale è previsto per dicembre, giusto in tempo per Natale. Ma già molti italiani sono a letto con l’influenza 2018-2019. Lo scorso anno ha colpito 8,6 milioni persone contro i 5 milioni e 441 mila dell’anno precedente. Quest’anno sicuramente 5 milioni di italiani faranno i conti con influenza e sindromi parainfluenzali.

Come prevenire l’influenza? Aladar Bruno Ianes, Direttore Medico di Korian Italia, ci svela le sue mosse anti influenza: “Nel caso dell’influenza il contagio avviene perlopiù per via aerea. E’ quindi possibile adottare semplici accorgimenti per difendersi dal virus, modificando alcune piccole abitudini quotidiane”.

non prendere l'influenza

Vaccinarsi il prima possibile

Il vaccino antinfluenzale rimane il modo migliore per potersi difendere dall’influenza. Soprattutto se si appartiene alle categorie a rischio.

Lavarsi le mani

Lavarsi e disinfettarsi con regolarità le mani è un altro metodo che possiamo utilizzare per prevenire ogni malattia. Spieghiamo anche ai bambini come lavarsi correttamente le mani.

Evitare di toccarsi il viso

Quando siamo in giro e non abbiamo la possibilità di lavarci o disinfettarci le mani, cerchiamo di prestare attenzione, non toccandoci il viso. In particolare evitiamo il contatto con naso e bocca.

Usate fazzoletti usa e getta

No ai fazzoletti di stoffa che possono diffondere più facilmente il contagio. Sì ai fazzoletti di carta usa e getta, da usare e poi buttare subito via.

Copritevi naso e bocca quando starnutite o tossite

E insegnatelo anche ai bambini!

Cosa fare in caso di influenza

E se le regole della prevenzione non sono bastate a non prendere l’influenza? Ecco i consigli degli esperti per evitare di diffondere il contagio:

  • Limitare le uscite e rimandare le visite dei famigliari e degli amici.
  • Indossare una mascherina chirurgica se veniamo a contatto con persone potenzialmente a rischio o debilitate.
  • Limitate i contatti. Non baciate, non abbracciate, non stringete le mani.
  • Pulite regolarmente gli oggetti che usate ogni giorno.