Vaccinazione antinfluenzale 2019

Vaccino antinfluenzale 2019, chi deve farlo

Vaccino antinfluenzale 2019, chi deve farlo e quali sono le categorie a rischio che devono assolutamente prenotare una dose?

Vaccino antinfluenzale 2019, quando farlo? E chi deve essere vaccinato, quali sono le categorie a rischio? L’anno scorso la stagione influenzale è stata la peggiore degli ultimi 15 anni, come sostenuto da tutti gli esperti. Del resto i dati parlano chiaro: 8 milioni e 677 mila casi, con 160 decessi. Come sarà l’influenza 2019? La stagione dovrebbe essere di intensità media, ma non dimentichiamo che influenza e polmonite sono tra le prime 10 cause di morte in Italia, per questo la vaccinazione è fondamentale.

Vaccino antinfluenzale 2019, quando farlo

Quando fare la vaccinazione antinfluenzale? La campagna è già iniziata e il Ministero della Salute ha elencato ancora una volta quali sono le categorie a rischio, a causa di malattie o della professione svolta, per le quali il vaccino è completamente gratuito. La vaccinazione è fondamentale per proteggere tutta la popolazione: sappiamo come sarà l’influenza 2019, non sarà intensissima, ma è sempre bene non abbassare la guardia. Non è obbligatoria, ma in alcuni casi è fortemente raccomandata.

Fabrizio Pregliasco virologo presso il Dipartimento Scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano e Responsabile scientifico di www.osservatorioinfluenza.it, spiega: “Rimane fondamentale ricordare che la vaccinazione rappresenta un’importante tutela per la popolazione. Per comprenderne la rilevanza e l’opportunità della vaccinazione è importante divulgare informazioni semplici, ma esaustive“.

Vaccinazione antinfluenzale 2019
Vaccino antinfluenzale 2019, chi è a rischio?

Quali sono le categorie per cui la vaccinazione stagionale è raccomandata e offerta attivamente e gratuitamente? Ci sono persone che rischiano complicanze o ricoveri correlati all’influenza:

  • Donne che all’inizio della stagione epidemica sono al secondo o terzo semestre di gravidanza.
  • Persone dai 6 mesi ai 65 anni di età con patologie che aumentano il rischio di complicanze (malattie croniche a carico dell’apparato respiratorio, malattie dell’apparato cardio circolatorio, diabete mellito e altre malattie metaboliche, insufficienza renale o surrenale cronica, malattie degli organi emopoietici ed emoglobinopatie, tumori, malattie congenite o acquisite caratterizzate da carente produzione di anticorpi, immunosoppressione indotta da farmaci o da HIV, malattie infiammatorie croniche e sindromi da malassorbimento intestinali, patologie per cui sono programmati grandi interventi chirurgici, patologie associate a un aumentato rischio di aspirazione delle secrezioni respiratorie, epatopatie croniche).
  • Persone over 65 anni.
  • Bambini e adolescenti in trattamento con acido acetilsalicilico a lungo termine.
  • Individui ricoverati presso strutture per lungodegenti.

Il vaccino dovrebbero eseguirlo anche le persone che potrebbero trasmettere l’infezione a soggetti ad alto rischio, come medici e personale sanitario di assistenza, famigliari e contatti di soggetti ad alto rischio di complicanze, ma anche soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse e categorie di lavori (forze di polizia, vigili del fuoco, altre categorie socialmente utili).

Ci sono poi persone che sono ogni giorno a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani:

  • Allevatori
  • Addetti all’attività di allevamento
  • Addetti al trasporto di animali vivi
  • Macellatori e vaccinatori
  • Veterinari pubblici e libero-professionisti

Anche i donatori di sangue dovrebbero vaccinarsi.

Donna si fa il filler per riempire il viso: ecco il risultato

Donna si fa il filler per riempire il viso: ecco il risultato

Perché devi smetterla di sognare di entrare nei pantaloni più stretti (e accettarti)

Perché devi smetterla di sognare di entrare nei pantaloni più stretti (e accettarti)

Esfoliazione pelle grassa: perché (e quando) farla

Esfoliazione pelle grassa: perché (e quando) farla

Quali sono i sintomi di un forte stress

Quali sono i sintomi di un forte stress

Frangia colorata: le dritte per cambiare stile e farsi notare

Frangia colorata: le dritte per cambiare stile e farsi notare

Elegante e per tutte le occasioni: perché devi rivalutare lo chignon

Elegante e per tutte le occasioni: perché devi rivalutare lo chignon

Come ringiovanire di 20 anni

Come ringiovanire di 20 anni